Napoli, battuta d’arresto contro l’AZ Alkmaar: azzurri furiosi con l’arbitro

Articolo di
22 Ottobre 2020, 20:50
Gennaro Gattuso Napoli Gennaro Gattuso Napoli
Condividi questo articolo

Il Napoli perde 0-1 contro l’AZ Alkmaar, in casa al San Paolo. Furibonde proteste azzurre per un rigore negato nel primo tempo.

SCONFITTA – Inizia nel peggiore dei modi l’Europa League per il Napoli. In casa, contro l’AZ Alkmaar, arriva infatti una sconfitta di misura. L’autore del gol vittoria è Dani de Wit, che al 12′ della ripresa gira benissimo in rete un assist dal fondo di Svensson. Una vittoria di misura che gli olandesi ottengono controllando al meglio le sfuriate napoletane. Gennaro Gattuso infatti schiera il reparto d’assalto sin dal 1′, lo stesso che lo scorso sabato ha demolito l’Atalanta. Dietro all’unica punta Osimhen, spazio a Lozano, Mertens e Politano. Ma nonostante un possesso palla schiacciante (70% a favore dei padroni di casa), il Napoli non ha la stessa cattiveria di sabato: su 13 tiri, solo 4 sono diretti alla porta dell’AZ Alkmaar. Ma gli azzurri hanno da recriminare già dal primo tempo: su Lozano trattenuto esplicitamente in area, l’arbitro Stefanski non concede un rigore che sembrava piuttosto netto. E Gattuso dovrà rialzare subito il morale ai suoi, che la prossima settimana giocheranno a San Sebastian, in casa della Real Sociedad che ha trovato il gol-vittoria contro il Rijeka al 93′.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.