Miranda: “Giocare la Coppa del Mondo era un sogno, lavoro riconosciuto”

Articolo di
27 maggio 2018, 00:35
João Miranda Russia-Brasile

Il difensore dell’Inter João Miranda era stato uno degli esclusi eccellenti dai convocati del Brasile per i Mondiali in casa nel 2014, poi persi rovinosamente con la semifinale contro la Germania finita 1-7. Intervistato da Rede Globo il giocatore nerazzurro, ora sicuro titolare nella Seleção di Tite che fra meno di venti giorni inizierà l’avventura in Russia, ha spiegato cosa significhi per lui questa convocazione.

RISCATTO PERSONALE«C’era una cosa che mancava alla mia carriera: giocare la Coppa del Mondo. Finalmente il mio lavoro è stato riconosciuto, sono molto contento per questo e finalmente ho realizzato questo mio sogno».






ALTRE NOTIZIE