Miranda entra e festeggia, lacrime Lautaro Martinez: Brasile-Argentina 2-0

Articolo di
3 luglio 2019, 04:27
João Miranda Brasile

I padroni di casa del Brasile fanno valere (in tutti i sensi) il fattore campo e vanno in finale di Copa América. Al Mineirao di Belo Horizonte l’Argentina gioca un ottimo secondo tempo ma perde 2-0. In campo entrambi i giocatori dell’Inter, Lautaro Martinez e Joao Miranda.

IN FINALE – L’1-7 in semifinale al Mineirao di Belo Horizonte è parzialmente riscattato. Il Brasile, nello stesso stadio dove cadde ai Mondiali del 2014, fa fuori l’Argentina (ventisei anni senza vincere un trofeo) dalla Copa América e si qualifica alla finale, dove attende la vincente di Cile-Perù (domani sempre alle 2.30). La Seleçao inizia guardinga e la prima chance è un tiro da lontano di Paredes, ma al 19′ Dani Alves fa il fenomeno e smarca Firmino sulla destra, cross basso per Gabriel Jesus che sfrutta la mancata copertura di Foyth e facilmente fa 1-0. Risposta dell’Argentina con una punizione di Messi per il colpo di testa di Aguero sulla traversa, diventano due i legni della Seleccion a inizio ripresa con un palo colpito da Messi su iniziativa di Lautaro Martinez. È decisamente superiore il secondo tempo argentino, ma va tutto storto e al 71′ in contropiede Gabriel Jesus va via di forza a Pezzella e Otamendi, si ferma e serve a Roberto Firmino un cioccolatino per il raddoppio a porta vuota. Nel finale solo recriminazioni, per un intervento di Arthur su Otamendi non giudicato da rigore, ma la festa è tutta del Brasile. Lautaro Martinez, ammonito al 58′, era diffidato e salterà così la finale per il terzo e quarto posto di sabato (al triplice fischio è scoppiato in lacrime), Joao Miranda invece al 63′ ha iniziato la sua Copa América subentrando all’infortunato Marquinhos per i primi minuti del torneo.

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE