Extra Inter

Il Milan ne fa quattro al Cagliari, ma i primi due gol sono irregolari

Il Milan vince 4-1 col Cagliari e va alla sosta a punteggio pieno. Sul risultato del match del Meazza, però, pesano due errori arbitrali piuttosto evidenti. Doppietta di Giroud.

TUTTO IN UN TEMPO – Il Milan passa agevolmente contro il Cagliari ed è a punteggio pieno alla pari dell’Inter. Succede tutto prima dell’intervallo al Meazza, dove i rossoneri passano al 12′ con una punizione di Sandro Tonali. La palla scavalca la barriera ed entra, ma c’era Alexis Saelemaekers a meno di un metro dai giocatori rossoblù: doveva essere dato calcio di punizione indiretto al Cagliari, invece il gol viene convalidato. Pareggio immediato dei sardi al 15′, con un grande assist di Joao Pedro per il colpo di testa di Alessandro Deiola. Dura però solo due minuti, perché su tiro di Rafael Leao la deviazione di Brahim Diaz spiazza Boris Radunovic e vale il 2-1. Peccato però che lo spagnolo la colpisca col gomito: c’è un check col VAR, ma anche qui nessun intervento. Il Cagliari subito il secondo colpo sbanda, al 24′ difesa piazzata malissimo e Brahim Diaz serve il liberissimo Olivier Giroud sulla destra per il sinistro del tris. Su un tiro dal limite devia Kevin Strootman col braccio: l’arbitro Marco Serra prima dà punizione, poi qui sì che il VAR interviene perché il tocco è sulla linea, quindi rigore. Trasforma Giroud, doppietta al 43′ e la ripresa per il Milan è una passeggiata.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button