Extra Inter

Milan e Juventus vincono: è Champions League! Napoli beffato dal Verona

Con il posticipo odierno si è conclusa la Serie A 2020/21. Dopo l’ultima giornata, a qualificarsi in Champions League – oltre all’Atalanta – sono Milan e Juventus.

ATALANTA-MILAN – I rossoneri riescono ad uscire vittoriosi da Bergamo grazie ai rigori numero 19 e 20 in stagione. Uno al 43′ e il secondo in pieno recupero, entrambi trasformati da Franck Kessie. La vittoria certifica il ritorno in Champions League per i rossoneri.

BOLOGNA-JUVENTUS – I bianconeri vogliono fortemente la qualificazione in Champions League, e infatti il tabellone recita già 0-3 a fine primo tempo. I marcatori sono Federico Chiesa (6′), Alvaro Morata (29′) e Adrien Rabiot (45′). A inizio ripresa l’attaccante spagnolo firma addirittura la doppietta che chiude matematicamente la gara. All’86’ arriva il gol della bandiera di Riccardo Orsolini, che rende meno amaro il passivo.

NAPOLI-VERONA – Dopo un’ora di immobilismo, la gara dello stadio Maradona si infiamma improvvisamente. Al 60′ Amir Rrahmani firma il gol dell’ex che vale l’1-0 per il Napoli. Ma dopo nove minuti Davide Faraoni pareggia, beffando Hysaj e sfruttando l’aiuto del palo. I partenopei rimangono così fuori dalla Champions League, chiudendo al quinto posto.

SASSUOLO-LAZIO – I neroverdi trovano una vittoria importantissima all’ultima giornata. Il terrificante sinistro di Geōrgios Kyriakopoulos dai trenta metri, dopo soli 10′, vale l’1-0. Al raddoppio ci pensa poi Domenico Berardi al 78′, direttamente da calcio di rigore. Nel secondo tempo è tuttavia ancora protagonista il laterale greco del Sassuolo, facendosi espellere per due gialli in undici minuti.

SPEZIA-ROMA – I liguri provano a giocare uno scherzo non indifferente ai giallorossi, andando sul 2-0 già nel primo tempo. Il vantaggio lo firma Daniele Verde al 6′ con un bel mancino, e raddoppia Tommaso Pobega al 38′ sugli sviluppi di un corner. Stephan El Shaarawy accorcia al 52′, e Henrikh Mkhitaryan pareggia all’85’ con un tocco sotto.

TORINO-BENEVENTO – Quella che sarebbe dovuta essere una sfida salvezza all’ultimo sangue rimane una partita dall’esito ininfluente. I campani salutano quindi la Serie A con un pareggio, maturato coi gol di Bremer al 29′ e Tello al 72′.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh