Ligue 1: ecco quanto pesa lo stop anticipato del campionato

Articolo di
23 Maggio 2020, 15:34
Ligue 1 logo Ligue 1 logo
Condividi questo articolo

La Ligue 1 2019/20 si è ufficialmente conclusa il 30 aprile 2020, a causa della pandemia generata dal Covid-19. I campioni in carica di questa stagione sono i calciatori del PSG (vedi articolo). Tuttavia, secondo quanto pubblicato sul sito ufficiale, la massima divisione francese subirà perdite molto pesanti a livello economico. SALASSO – A partire dallo scorso 13 marzo, la Ligue 1 è stata sospesa, come tutti i principali campionati europei. Ma, a differenza delle altre massime divisioni, il 30 aprile si è ufficialmente conclusa. Con 27 giornate disputate su 38 totali, il titolo va al PSG, dopo aver stilato una classifica basata sulla media punti per partita. Decretate anche le qualificazioni europee, così come promozioni e retrocessioni. Una decisione foriera di molte polemiche sul suolo d’Oltralpe, e dai danni potenzialmente devastanti a livello economico. Infatti, in un dossier pubblicato sul proprio sito, la LFP (Ligue de Football Professionnel) annuncia una perdita di 223,4 milioni di euro. Questa cifra rappresenta il totale delle perdite, calcolate come effetto della conclusione anticipata del campionato. Inoltre, comunica l’apertura di un fondo speciale dedicato al supporto degli arbitri: il fondo ammonterà a 600.000 euro.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE