L’Uefa dà l’ok: due scenari per la ripartenza. Nuova finestra per le nazionali – CdS

Articolo di
27 Marzo 2020, 09:03
UEFA logo
Condividi questo articolo

L’UEFA è d’accordo riguardo la ripartenza a giugno e questa soluzione, emergenza Coronavirus (Covid-19) permettendo, apre a due scenari differenti. Inoltre, secondo quanto riportato sempre dal “Corriere dello Sport”, nel 2020 ci sarà una nuova finestra dedicata alle nazionali. 

DUE SCENARI – Nelle intenzioni dell’UEFA ci sarebbe quella far ripartire tutti i dodici i campionati che hanno formazioni ancora in corsa per la UEFA Champions League ed Europa League quasi in contemporanea, per non dare vantaggi a nessuna delle partecipanti. Per il “nuovo” calendario dunque, due scenari per la ripartenza: “varare un calendario come l’attuale, ovvero con impegni alternati di campionato (week end) e coppe europee (infrasettimanali), oppure la formula che vi abbiamo spiegato due giorni fa – continua il quotidiano romano – ovvero concentrare i tornei nazionali da inizio giugno a metà luglio per poi disputare le coppe europee senza tagli di incontri. La finale di Champions sarebbe la settimana dopo ferragosto; poi, dopo 7-10 giorni di pausa, riprenderebbe la nuova annata (il 12 settembre via ai campionati) da concludere l’1 giugno 2021”. È chiaro dunque che comunque vada, sarà abolita la finestra dedicata alle nazionali inizialmente prevista dall’1 al 9 giugno, e ne sarà creata un’altra, più lunga, ad ottobre.

Fonte: Corriere dello Sport.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE