La Lega Serie A ha delle richieste per il governo, ecco quali – GdS

Articolo di
24 Marzo 2020, 10:22
Paolo Dal Pino presidente Lega Serie A
Condividi questo articolo

La “Gazzetta dello Sport” riporta le richieste della Lega Serie A al governo. La categoria principale è quella su giochi e scommesse.

PREMESSA UGUALE – Proposte inviate. Tre destinatari e tre allegati differenti. Solo la prima parte sarà uguale per tutti. La premessa è che i club possano essere incoraggiati nella ripresa attraverso nuove norme. Questa è la base comune, dopodiché ci saranno proposte specifiche. Ecco quelle per il governo.

RICHIESTE AL GOVERNO – Tra le soluzioni consigliate al governo c’è una categoria dedicata a giochi e scommesse. L’ultima idea è un Totocalcio 2.0: una schedina nuova e moderna, tutta da studiare, che permetta di dividere i ricavi tra le società. Gli introiti insomma non andrebbero solo nelle casse dello stato. Nella stessa sezione rientra la richiesta di revisione del Decreto Dignità nella parte in cui cancella la pubblicità sulle scommesse sportive. Le società vorrebbero una liberatoria. Altre richieste riguardano la modifica della legge Melandri che regola i diritti tv, quella sul professionismo sportivo del 1981 e una semplificazione della burocrazia per i nuovi stadi. Un summit tra rappresentati della Lega, della Figc e del governo è previsto per venerdì.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE