Koulibaly rimanda la festa della Juventus e stacca l’Inter mandando il Chievo in B

Articolo di
14 aprile 2019, 20:02
Koulibaly

Koulibaly è il protagonista della domenica calcistica del Napoli, che mette i bastoni tra le ruote alla Juventus, all’Inter e al Chievo: cambia di poco l’alta classifica di Serie A, mentre i gialloblù sono ufficialmente in B

NAPOLI SALE, CHIEVO SCENDE – Una doppietta di Kalidou Koulibaly tra il 15′ e l’81’, intervallata dal gol di Arkadiusz Milik al 64′, regala tre punti al Napoli di Carlo Ancelotti, ma soprattutto decreta la retrocessione aritmetica del ChievoVerona di Domenico Di Carlo, che non può essere soddisfatto neanche per la rete della bandiera di Bostjan Cesar al 90′. L’1-3 di Verona è utile a rimandare ulteriormente la festa scudetto della Juventus presumibilmente alla vigilia di Pasqua, quando alla squadra di Massimiliano Allegri basterà un pareggio in casa contro la Fiorentina. Grazie a questi tre punti il Napoli sale a quota 67 staccando nettamente l’Inter (57), andando a +10 in attesa di Frosinone-Inter di stasera, blindando il secondo posto in vista dei prossimi impegni. Nulla da fare per il Chievo, che con i suoi 11 punti è matematicamente retrocessa in Serie B con sei partite ancora da giocare. Domani sera Atalanta-Empoli chiuderà la 32ª giornata di Serie A, altra sfida decisiva sia per la Champions League sia per la lotta salvezza.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE