Juventus, effetto Ronaldo in negativo. Crescita debiti, Champions cruciale

Articolo di
13 Settembre 2019, 20:56
Condividi questo articolo

L’analisi di Sportmediaset sul bilancio in perdita della Juventus. Un rosso destinato a crescere se i risultati della prossima Champions League non saranno quelli sperati. Uno dei maggiori problemi è dovuto a Cristiano Ronaldo, che ha avuto un impatto sui conti piuttosto negativo

EMORRAGIA – I conti della Juventus non tornano. La notizia arriva dopo la relazione sul bilancio firmata Exor, holding che detiene il 63,77% della società bianconera. I debiti finanziari netti hanno toccato i 464 milioni, con una crescita di 154 mln in un solo anno; il patrimonio netto è passato da 72 a 32 milioni e il bilancio bianconero si chiuderà con un passivo intorno ai 40.

RONALDO BOOMERANG – Secondo l’emittente sportiva, cruciale sarebbe stato l’impatto di Cristiano Ronaldo sul bilancio della Juve. Il portoghese, infatti, sul piano dell’immagine è stato un successo strepitoso, meno per quanto riguarda i conti, anche perché il suo arrivo ha fatto alzare ulteriormente l’asticella con conseguente innalzamento dei costi di gestione della rosa (294 milioni). In conclusione, ecco  anche una nota molto eloquente di Exor: «L’esito della Champions League influenzerà in maniera significativa il risultato economico dell’esercizio 2019-2020, che al momento è previsto si chiuda in perdita». Insomma, i bianconeri sono chiamati ora più che mai a vincere nell’Europa che conta, dopo anni di fallimenti.

Fonte: Sportmediaset




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.