Extra Inter

Jiangsu, Suning lo vende per un penny ma debiti alti: lo scenario peggiore

Dalla Cina arrivano altre notizie sulla situazione riguardante il Jiangsu, club cinese di Suning, gruppo proprietario dell’Inter

TWEET – A seguire i messaggi pubblicati su Twitter da Titan Sports Plus su Twitter. “Jiangsu FC (ex Suning) in vendita: secondo fonti cinesi, 1 penny è sufficiente agli acquirenti per ottenere il Jiangsu FC, detentore del titolo CSL di Suning Group, a condizione di assumersi la responsabilità del debito, stimato in 63,77 milioni di euro, la maggior parte dei quali è negli stipendi non pagati“.

SCENARIO PEGGIORE – Il rischio per il club cinese sarebbe il seguente. “Lo scenario peggiore per il Jiangsu FC, detentore del titolo CSL, è la dissoluzione. Succederebbe se Suning non riuscisse a raggiungere un accordo di acquisizione prima del calcio d’inizio della stagione 2021. Secondo i media cinesi, il governo municipale di Wuxi ha mostrato interesse ma le due parti non riescono a raggiungere un accordo“.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button