Extra Inter

L’Italia Under-21 chiude ancora con due espulsi! Con la Spagna è 0-0

L’Italia Under-21 chiude ancora una volta in nove uomini. Come contro la Repubblica Ceca gli Azzurrini si vedono espellere due giocatori, stavolta nello stesso istante, a Maribor contro la Spagna finisce 0-0.

TRE ESPULSI! – L’Italia Under-21, come contro la Repubblica Ceca, finisce in nove e pareggia. Stavolta però lo 0-0 è buono, contro la Spagna grande favorita che non riesce a segnare nemmeno con la doppia superiorità numerica. Nel primo tempo la migliore occasione è di Davide Frattesi, che su errore della difesa spagnola calcia dal limite e colpisce la traversa con anche un minimo tocco del portiere Alvaro Fernandez. Poco dopo l’ora di gioco discesa di Jon Moncayola, appena entrato, e conclusione di poco a lato alla destra di Marco Carnesecchi. A quattro minuti dal termine succede l’incredibile: tre espulsioni in una volta sola. L’arbitro tedesco Harm Osmers (direzione discutibile) butta fuori Gianluca Scamacca, che ammonito all’82’ sbraccia su Oscar Mingueza e si prende un secondo giallo contestabile. Non è però finita, perché si scaldano gli animi e viene espulso (rosso diretto) anche il difensore della Spagna, così come Nicolò Rovella che pure lui già reduce da un’ammonizione protesta e lascia gli Azzurrini in nove. Al 92′ doppio intervento di Carnesecchi, prima su Pipa e poi sulla ribattuta di Javi Puado, poi al 95′ tiro di Manu Garcia deviato sul quale il portiere resta immobile ma per fortuna la palla finisce sul fondo. È 0-0, e ora l’Italia Under-21 si giocherà la qualificazione ai quarti martedì alle 21 con la Slovenia.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.