Infantino (FIFA) scrive ai membri del calcio: “Coronavirus, proteggiamo tutti”

Articolo di
17 Marzo 2020, 10:20
Condividi questo articolo

Gianni Infantino, presidente FIFA, ha scritto una lettera a tutti i membri interessanti al mondo del calcio, chiedendo espressamente di salvaguardare i tifosi, giocatori, allenatori e addetti ai lavori. Di seguito le sue parole riportate da Fox Sports.

SALUTE PRIMA DI TUTTOGianni Infantino, presidente FIFA, lancia un messaggio di forza e di speranza a tutti i membri mondiali del calcio: «Ora dobbiamo fare tutto il possibile per proteggere tifosi, giocatori, allenatori e tutti gli altri coinvolti nel nostro bellissimo gioco. Soprattutto, le autorità calcistiche devono adottare tutte le misure necessarie per prevenire una più ampia diffusione del virus nella comunità. In collaborazione con l’Organizzazione Mondiale della sanità, stiamo lanciando iniziative di sensibilizzazione progettate per fornire raccomandazioni pratiche e misure per affrontare la diffusione del Covid-19. La Fifa rimarrà in contatto con tutti gli organi competenti, speriamo a tempo debito di trovare soluzioni a un periodo difficile. La salute in primo luogo e la solidarietà sportiva dovrebbero essere i principi chiave che guidano il processo decisionale in questo importante momento nel tempo e sono sicuro che l’intera comunità calcistica sarà all’altezza dei grandi valori del nostro sport. Lo sport in generale e il calcio, in particolare, possono, e credo che lo faranno, svolgere un ruolo importante nell’aiutare il nostro mondo a riprendersi una volta che, speriamo prima o poi, torneremo alla normalità. Le circostanze difficili offrono l’opportunità alle persone di riunirsi, mostrare cosa possono fare in uno spirito collettivo ed emergere più forti e meglio preparate per il futuro. Sappiamo che questo è uno di quei momenti».

Fonte: Fox Sports.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE