Extra Inter

Il Milan rimane a -4, contro la Roma bastano un rigore e Rebic per l’1-2

Il Milan ritrova la vittoria dopo le sconfitte contro Spezia e Inter. A Roma vince 1-2 con rigore di Kessie e Rebic, riportandosi a -4 dall’Inter.

RIPRESA – Il Milan rialza la testa, dopo gli zero punti contro Spezia e Inter. Gli uomini di Stefano Pioli passano a Roma, mantenendosi a -4 dalla vetta. Il match potrebbe essere sull’1-2 già dopo mezz’ora, se tutti e tre i gol non venissero annullati. I rossoneri riescono così a passare solo al 43′: Federico Fazio rifila un pestone a Davide Calabria al limite dell’area, regalando al Milan il rigore numero 15 di questa stagione. Franck Kessie trasforma, firmando il vantaggio prima dell’intervallo. Nella ripresa i giallorossi trovano subito il pareggio: al 50′ Jordan Veretout piazza un bel destro dal limite che vale l’1-1. Ma i contropiedi rossoneri sono molto ficcanti, e sullo sviluppo di uno di questi arriva il nuovo vantaggio. Ante Rebic al 58′ riceve palla spalle alla porta al limite, e con una girata lascia secco il marcatore, trovando poi il diagonale che vale l’1-2. I rossoneri riescono a difendere il risultato, nonostante le proteste giallorosse per un possibile rigore su Henrikh Mkhitaryan.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.