Extra Inter

Ibrahimovic, dal rosso alla zona rossa violata: va al ristorante ma non può!

Ibrahimovic ne fa un’altra delle sue ma stavolta lontano dal campo di gioco. Come documentato dal sito “Fanpage.it”, l’attaccante del Milan ha violato la zona rossa di Milano presenziando all’interno di un ristorante chiuso al pubblico

WEEKEND ROSSO – Fine settimana no per Zlatan Ibrahimovic che, dopo l’espulsione di sabato sera a Parma che gli farà saltare la prossima partita contro il Genoa, è finito al centro di una polemica di tutt’altro tipo. Il calcio non c’entra, le regole sì. In particolare la normativa sul Covid-19 nelle cosiddette zone rosse. L’attaccante del Milan ieri – domenica 11 aprile 2021 – ha violato le norme della zona rossa facendosi aprire un ristorante in quel di Milano (“Tano passami l’olio”, ndr). A documentarlo sono le foto scattate all’interno del locale. Pranzo o non pranzo, o solo un bicchiere di vino in amicizia come assicurato dallo chef, la presenza dell’attaccante svedese presso un locale teoricamente chiuso stona un bel po’. Soprattutto per chi si tratta di uno dei testimonial scelti dalla Regione Lombardia contro il Coronavirus, che rende il tutto più grottesco.

Fonte: Fanpage.it – Francesco Loiacono

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button