Fuorigioco, nuova rivoluzione VAR? Non ora. Marelli: “Nessuna novità”

Articolo di
3 Gennaio 2020, 22:00
Condividi questo articolo

Fuorigioco e VAR: nuova interpretazione con l’introduzione del concetto di tolleranza? In realtà, secondo quanto riporta Luca Marelli nel suo blog, è in programma solo una revisione generale. Non ci sono, quindi, novità regolamentari

CAMBIO DI INTERPRETAZIONE?Luca Marelli chiarisce la situazione sull’interpretazione del fuorigioco e sui regolamenti VAR. L’articolo odierno di “Repubblica” apre nuovi scenari. No alla precisione millimetrica e alla discrezione nelle decisioni. In realtà, la situazione sembra diversa. La notizia ha radici inglesi. Nasce dopo Liverpool-Wolverhampton per un gol annullato agli ospiti. Le principali testate inglesi hanno ripreso alcune dichiarazioni di Lukas Brud, giovane dirigente dell’IFAB. Egli, però, ha parlato solo di “chiaro e evidente errore”, concetto totalmente diverso a quello di fuorigioco nelle dinamiche VAR.

LE PROSPETTIVE – Le notizie riportate in Inghilterra si ritrovano nell’articolo di Repubblica. Non c’è, però, un chiaro riferimento al fuorigioco. Al massimo, come scrive Marelli e come pubblicato da The Standard “Brud invierà nuovamente alla federazioni che utilizzano il VAR le linee guida. Ciò non significa che verrà inoltrata una direttiva innovativa sull’utilizzo della tecnologia. Semplicemente tali linee guida verranno ribadite dall’IFAB. In questo modo tutti useranno il VAR allo stesso modo”. Marelli conclude, infine, chiarendo il caso di giornata: “Non ci sarà alcuna novità (almeno per ora, a fine febbrario si vedrà) in merito alla lettura del fuorigioco. Semplicemente verranno ribaditi alcuni concetti del protocollo per evitare che si ripetano errori attuativi”.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.