Extra Inter

Fiorentina-Verona si decide dagli undici metri: Vlahovic risponde a Veloso

Fiorentina-Verona termina in parità, dopo un primo quarto d’ora caratterizzato da due calci di rigori concessi dall’arbitro Fourneau. Su entrambi i penalty resta più di qualche dubbio. In ogni caso, il pareggio non accontenta i toscani, chiamati a tirarsi fuori da una zona di classifica paludosa

UNDICI METRI DECISIVI – Fiorentina-Verona, anticipo della tredicesima giornata di Serie A, finisce 1-1. Decidono le reti, entrambe su calcio di rigore, di Miguel Veloso e Dusan Vlahovic. I veneti passano in vantaggio dopo 8 minuti. Eddie Salcedo cade in area di rigore, dopo un tocco leggero di Antonio Barreca. Per l’arbitro Francesco Fourneau è calcio di rigore. Trasforma Miguel Veloso, ma il penalty è sembrato oltremodo eccessivo vista l’entità del contatto tra i due calciatori. La Fiorentina viene risarcita qualche minuto dopo: Gunter scalcia Vlahovic in area, al 18′, e regala il secondo calcio di rigore in poco più di un quarto d’ora. Proprio il serbo trasforma dagli undici metri. Dopo i due squilli, all’alba del primo tempo, le due squadre cominciano a prendersi reciprocamente le misure e le occasioni latitano. La seconda frazione non regala altre marcature: Fiorentina-Verona finisce in parità, con qualche rimpianto per parte viola – ancora a caccia della prima vittoria sotto la gestione Prandelli – anche alla luce delle differenti situazioni di classifica.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.