Figc, oggi le richieste del calcio saranno inviate al governo. I dettagli – GdS

Articolo di
27 Marzo 2020, 09:29
Logo Italia FIGC
Condividi questo articolo

Il mondo del calcio continua a cercare soluzioni per tamponare l’emorragia economica dovuta al coronavirus. Oggi la lettera, con le richieste ufficiali della Figc al governo, sarà inviata al Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora

MISURE – È la proposta immediata per tamponare il flusso di liquidi vitali. La Figc ha già preparato il documento ufficiale ed è pronto ad inviarlo questa mattina al Coni e al ministero dello Sport. Tema. La lista è definita: riconoscimento dello stato di crisi, sospensione del canone per l’affitto degli impianti, estensione della cassa integrazione anche ai calciatori di B e C con uno stipendio massimo di 50 mila euro annui, un fondo “salva calcio” inizialmente alimentato dalla Figc per aiutare le società in difficoltà. Le richieste sono spalmate in tre fasi: l’attuale discussione per la traduzione in legge del decreto “Cura Italia”; il nuovo decreto “economico” di aprile; l’intervento nel “semplifica Italia”, il momento in cui, è l’augurio di tutti, ci si concentrerà sulla ripartenza del Paese. La filosofia del documento è quella già annunciata: niente aiuti economici, ma la costruzione di percorsi che possano favorire un nuovo inizio.

Fonte: La Gazzetta dello Sport – Valerio Piccioni

 


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE