Crotone-Juventus, 1-1 clamoroso: Chiesa espulso, VAR cancella l’1-2

Articolo di
17 Ottobre 2020, 22:45
Pirlo Pirlo
Condividi questo articolo

Una brutta Juventus non riesce a superare il Crotone, che quasi sfiora l’impresa casalinga. L’1-1 di Crotone-Juventus ha l’arbitro come protagonista in positivo. Un rigore, un’espulsione e un gol annullato grazie al VAR negano i tre punti a Pirlo

BRUTTO STOP – Succede di tutto a Crotone, dove i padroni di casa si portano in vantaggio al 12′ grazie al rigore di Simy. Il pareggio della Juventus arriva al 21′ con Alvaro Morata, che al 76′ si vede annullare il raddoppio dal VAR. Bravissimo l’arbitro Francesco Fourneau a tenere in mano la gara dall’inizio alla fine. In mezzo anche l’espulsione di Federico Chiesa al 60′, cioè dopo un’ora dal suo debutto in maglia bianconera. L’anticipo serale Crotone-Juventus finisce così 1-1, inaspettatamente. Senza dubbio un punto guadagnato per i rossoblù di Giovanni Stroppa, il primo stagionale in Serie A. Due punti persi per i bianconeri di Andrea Pirlo, che senza Cristiano Ronaldo non va oltre il pareggio. La Juventus sale comunque a quota 8 punti in classifica, anche in virtù del 3-0 a tavolino ottenuto momentaneamente contro il Napoli (vedi editoriale, ndr).



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE