Extra Inter

Coppa Italia, vince la Juventus. Atalanta KO ma ancora polemiche arbitrali

La Juventus vince la Coppa Italia 2020-2021. A Reggio Emilia, davanti a 4.300 spettatori, i bianconeri si impongono 1-2 sull’Atalanta. Proteste dei bergamaschi per un rigore negato sullo 0-0 e per un fallo di Cuadrado che avvia lo 0-1.

AL SOLITO CON POLEMICHE – La Juventus si aggiudica la Coppa Italia. I bianconeri vincono 1-2 e si rialzano dopo un momento contestato. Gran primo tempo dell’Atalanta, sfortunata e non certo favorita dall’arbitro. Dopo neanche tre minuti Duvan Zapata scappa a sinistra, mette in mezzo trovando José Luis PalominoGianluigi Buffon si salva. Al 13’ contatto più che sospetto fra Adrien RabiotMatteo Pessina, per l’arbitro Davide Massa è intervento sul pallone ma le immagini lo sconfessano. Nonostante ciò il VAR resta muto, come successo troppe volte nell’ultimo periodo su situazioni che potevano creare problemi ai bianconeri. E non dice nulla nemmeno al 31’, quando Juan Guillermo Cuadrado avvia l’azione dello 0-1 con un intervento duro e pericoloso su Robin Gosens: prende anche il pallone, ma pure la caviglia dell’avversario e il fallo ci poteva stare. La giocata prosegue e, dopo una caduta di Cristiano Ronaldo in area, subentra l’ex Dejan Kulusevski che con un morbido sinistro porta avanti la Juventus. Forti e giustificate proteste dell’Atalanta, ma l’arbitro è inflessibile. Ci mettono dieci minuti i bergamaschi a pareggiare, con cross basso di Hans Hateboer per il controllo e sinistro di Ruslan Malinovskyi, 1-1. Nel secondo tempo, però, l’Atalanta cala molto il ritmo e la Juventus gestisce molto meglio la situazione. Federico Chiesa colpisce il palo, dopo essere stato smarcato in piena area di rigore. Al 71’, quando stava per uscire, Chiesa riceve da Kulusevski e si ritrova di nuovo solo davanti a Pierluigi Gollini stavolta battuto. È il gol dell’1-2, e l’Atalanta non ha più la forza di reagire.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh