Extra Inter

Coppa Italia, Napoli-Fiorentina 2-5 (d.t.s): viola ai quarti e tre espulsioni

Partita pazza al Maradona tra Napoli e Fiorentina. La Viola la sbanca 2-5 nei tempi supplementari, in gol anche il neo acquisto Piatek. Tre espulsioni durante i 90′ regolamentari. Ai quarti, ci sarà Atalanta-Fiorentina

TEMPI REGOLAMENTARINapoli-Fiorentina termina 2-2 nei primi 90′ minuti con tre espulsioni (due negli azzurri e una per la Viola). Il match si sblocca nel finale di primo tempo con Dusan Vlahovic che riceve palla da Saponara in area di rigore, brucia Tuanzebe e col sinistro trafigge Ospina. I partenopei però non stanno a guardare e tre minuti più tardi sfruttano il brutto disimpegno viola per trovare il pari con un fantastico tiro a giro di Dries Mertens. Primi 45′ che si chiudono con il rosso diretto per Dragowski, costretto a stendere Elmas dopo un malinteso con Venuti. Nella ripresa, parte meglio la Viola che nonostante l’uomo in meno trova la rete del vantaggio con Biraghi. Le speranze del Napoli sembrano appese ad un filo con gli azzurri che perdono due uomini per espulsione tra l’84’ e il 94′: prima Lozano e poi Fabian Ruiz. Ma nel finale, la zampata di Petagna porta la squadra di Spalletti ai tempi supplementari.

EXTRATIME − Nei tempi supplementari, esce la maggior energia e il maggior minutaggio di uomini della squadra di Italiano. La Fiorentina, chiude la pratica nei primi 15 minuti extra prima con il difensore Venuti e poi con la rete del neo acquisto Piatek. Pokerissimo siglato sul finire del secondo tempo supplementare da Maleh.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button