Colidio entra per un obiettivo Inter, ma l’Argentina perde al Sub-20

Articolo di
30 gennaio 2019, 01:52
Facundo Colidio Argentina

Comincia male l’Hexagonal del Sudamericano Sub-20 per l’Argentina, ossia il girone finale da sei squadre che stabilirà la vincente del torneo e le quattro squadre qualificate ai Mondiali Under-20. Contro l’Ecuador è arrivata una sconfitta per 2-1, nonostante l’ingresso nel finale dell’attaccante della Primavera dell’Inter Facundo Colidio al posto di un giocatore accostato proprio stanotte ai nerazzurri.

SUBENTRO SENZA SPUNTI – Poco meno di un quarto d’ora, recupero compreso, per Facundo Colidio nella sconfitta dell’Argentina per 2-1 contro l’Ecuador al Sudamericano Sub-20. A Rancagua l’attaccante classe 2000 ha preso il posto di Pedro de la Vega, curiosamente accostato proprio all’Inter stanotte (vedi articolo), ma non è riuscito ad aiutare i suoi a trovare il pareggio, con una richiesta di calcio di rigore ignorata dall’arbitro proprio al 90′ per un presunto contatto a centro area in volo. Per Colidio si tratta appena della seconda presenza nel torneo, l’altra era arrivata nella precedente gara contro l’Ecuador (anche questa persa, ma per 0-1) giocando mezz’ora. Avanti al 27′ con una punizione dal limite di Thiago Almada, l’Argentina è stata rimontata e sconfitta con un tocco sottomisura di Leonardo Campana, al 38′ su tiro di un compagno respinto dal portiere, e al 74′ ha risolto un’altra punizione quasi in fotocopia, stavolta di José Cifuentes.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE