Extra Inter

Ceferin: «Europeo itinerante? Bella idea, ma difficile: non lo faremo più»

Aleksander Ceferin, presidente della Uefa, ha parlato ai microfoni di BBC Sports dell’Europeo 2020 che si avvia alla sua finale di domenica tra Italia e Inghilterra. Il presidente della Uefa ribadisce un concetto già portato avanti in passato, l’Europeo itinerante non gli è mai piaciuto e non lo riproporrà in futuro.

NON SI FARA’ PIU’ – Ceferin torna su un argomento a lui caro, la formula di Euro 2020. Il presidente della Uefa non ha mai nascosto la sua avversione per la formula itinerante ereditata dalla gestione Platini e, nel corso dell’intervista rilasciata ai microfoni di BBC Sport, ha ribadito la sua contrarietà: «Se me lo chiedete io non lo sosterrò più, è troppo impegnativo ed è anche scorretto. Per esempio ci sono squadre che hanno viaggiato per 10.000 km e altre per 1000, non è giusto nemmeno per i tifosi. Ci sono tifosi che dovevano andare a Roma e poi a Baku, a quatto ore e mezza di volo, in due giorni. Questo non è giusto. E’ un’idea interessante, ma difficile da realizzare, non credo lo faremo più».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button