Extra Inter

Bierhoff: “Scudetto? Dico Juventus. Europei nel 2021? Vantaggio Italia”

Oliver Bierhoff, ex calciatore del Milan e dell’Udinese, oggi responsabile delle nazionali tedesche (dalla A alle giovanili, compresa la femminile), ha rilasciato una lunga intervista al “Corriere dello Sport”. La ripartenza della Serie A, il confronto con la Bundesliga, la lotta scudetto e gli Europei del 2021 tra i temi trattati

RESILIENZA – Oliver Bierhoff è uno dei volti storici di una Serie A che esplodeva d’orgoglio e pienezza di sé negli anni ’90. Il centravanti tedesco è passato da tempo dietro la scrivania, con un ruolo molto importante in Federazione. Il “Corriere dello Sport” gli ha chiesto il segreto per rimettere in moto la Bundesliga in così poco tempo: «Abbiamo fatto vedere di essere un paese che sa ribellarsi alle difficoltà e che nelle difficoltà è molto determinato, disciplinato ed estremamente fermo. Abbiamo trovato le soluzioni per venirne a capo nel minor tempo possibile. Il nostro segreto è stato la compattezza. Politica, Lega e Federazione hanno intrapreso un percorso comune che ci ha consentito di ripartire in tempi relativamente brevi. Anche perché tutte e tre queste componenti avevano un solo, grande obiettivo: quello di chiudere l’annata. Sapevano bene quanto la Bundesliga sia importante anche dal punto di vista economico».

RICAVI – Anche sulla questione dei diritti televisivi, come sottolinea Bierhoff, non c’è stata la baraonda mediatica che sta coinvolgendo club e broadcaster del nostro paese: «Anche su questo punto è stato messo davanti a tutto e tutti il fine comune, sapendo che chiudere la Bundesliga avrebbe portato vantaggi e avrebbe limitato le perdite. Noi come Federazione abbiamo perso tanti soldi, le società certo che sono state penalizzate dall’assenza degli spettatori e dalla riduzione dei costi voluta dagli sponsor».

PRONOSTICI E SPERANZE – La Bundesliga ha comunque tenuto chiusi gli stadi, come da protocollo. La perdita, per un campionato abituato a riempirli fino all’orlo, è stata dolorosa, ma ha costretto i vertici Federali a riflettere molto: «Per certi aspetti sono rimasto stupito da quello che è successo in Germania – dice Bierhoff – . Abbiamo sofferto sotto il profilo dell’immagine, perché il 50% dei tedeschi ha fatto vedere al calcio che l’affetto non è garantito, considerato che speravano che la Bundesliga non ripartisse. Ciò deve farci riflettere, perché niente è dovuto e tutto va conquistato e una volta conquistato va saputo difendere con i comportamenti. Scudetto? La Juventus può fare come il Bayern Monaco da noi. È una società molto forte, una vera e propria azienda calcio e una grande squadra. Alla fine l’esperienza dei bianconeri(in ottica scudetto) potrebbe fare la differenza, ma anche in quel caso il grande campionato della Lazio resterebbe».

AMBIZIONI – Chiosa finale sugli Europei, slittati al 2021, e sulla Nazionale di Roberto Mancini: «Ha avuto il coraggio di impiegare tanti giovani bravi che lo stanno premiando sia con il gioco che con i risultati. È evidente che in un grande torneo conteranno anche altre componenti e questo è un discorso che vale sia per la Germania che per l’Italia. Lo spostamento degli Europei un vantaggio? Si, tutte e due le squadre avranno la possibilità di crescere. Ammesso che poi si possa trovare il tempo e lo spazio per giocare le partite, vista la ristrettezza del calendario. Una cosa è sicura: se gli Europei si fossero giocati ora né noi né l’Italia saremmo stati favoriti. Davanti avrei messo la Francia campione del mondo, poi Spagna e Inghilterra che hanno squadre più consolidate. Tra un anno potremo giocarcela di più».

Fonte: Corriere dello Sport

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.