Basilea corsaro, Manchester United sul velluto! Basaksehir solo alla fine

Articolo di
12 Marzo 2020, 20:48
UEFA Europa League logo 2018-2021
Condividi questo articolo

Si chiudono gli anticipi degli ottavi di Europa League. Basilea e Manchester United chiudono il discorso qualificazione con due nette vittorie in trasferta. Il Basaksehir si porta avanti a pochi minuti dal termine, beffando il Copenhagen.

EINTRACHT-BASILEA – Il Basilea colpisce nei momenti chiave della gara per avere la meglio dell’Eintracht Francorte. Le reti che fissano il risultato finale sullo 0-2 arrivano a metà dei due tempi di gioco. Al 27′ il vantaggio siglato da Samuele Campo; al 73′ il raddoppio di Kevin Bua. Il secondo gol degli svizzeri arriva nel momento di maggior pressione dei tedeschi, spesso vicini al pareggio. Fabian Frei chiude il match, siglando lo 0-3 a porta vuota. Al ritorno sarà una missione impossibile per gli uomini di Adi Hutter.

LASK-MANCHESTER UNITED – Il Manchester United vince senza soffrire un match che lo vede nettamente favorito. Al 28′ del primo tempo Odion Ighalo porta in vantaggio i Red Devils, mentre al quarto d’ora della ripresa arriva il raddoppio di Daniel James. Juan Mata firma poi lo 0-3, che chiude anticipatamente il discorso qualificazione. In pieno recupero, arrotondano ulteriormente Mason Greenwood e Andreas Pereira per lo 0-5 finale.

BASAKSEHIR-COPENHAGEN – Match nettamente equilibrato tra Basaksehir e Copenhagen. I dati di possesso palla dicono 51%-49% a favore degli ospiti, ma i padroni di casa sono in vantaggio sui tiri in porta. I turchi producono 3 tiri in porta (i danesi solo 1): uno di questi è dell’ex Milan Robinho, che nel secondo tempo chiude male un diagonale. Un altro è il rigore di Edin Visca, che all’88’ decide la gara.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE