Auguri Andrea Ranocchia, 28 anni e milioni di rimpianti

Articolo di
16 febbraio 2016, 12:44
ranocchia italia

E’ arrivato a 28 anni Andrea Ranocchia, fra tanti rimpianti ed una carriera che poteva essere un’altra: le premesse c’erano. Da quella finale di Coppa Italia vinta da titolare…

TORNERA’? – E’ arrivato alla Sampdoria in prestito dall’Inter, dunque potrebbe anche non essersi conclusa la sua pluriennale esperienza in maglia nerazzurra. Lui che è sceso in campo nell’ultima partita che ha consegnato un trofeo all’Inter, da titolare: trattasi della finale di Coppa Italia contro il Palermo del 2011, con in panchina Leonardo. Le premesse erano importanti, quei 6 mesi Ranocchia confermò quanto di ottimo visto fra Arezzo, Bari e Genoa: l’Italia aveva forse trovato il suo nuovo Nesta? La parabola discendente è cominciata, forse non una coincidenza, col declino post Triplete dell’Inter, che lo ha inghiottito fino a divenire spesso capro espiatorio di tutti i mali. La fascia da capitano presa in eredità dal più importante giocatore di tutti i tempi non ha aiutato.

Oggi compie 28 anni, non gli facciamo gli auguri perché chi veste per così tanti anni nerazzurro ed in più con la fascia al braccio, non può non aver lasciato dell’affetto nei tifosi. Anche perché, al di là del calcio, trattasi di un ragazzo squisito. San Siro lo accoglierà sabato sera da ex, come?

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE