Extra Inter

Atalanta, scatto Champions! Milan dilagante, Torino e Benevento nei guai

Arrivano diverse conferme nel trentaseiesimo turno di Serie A, l’ultimo infrasettimanale. L’Atalanta è sempre più seconda, e il Milan schianta il Torino (0-6). Benevento terzultimo e sempre più vicino alla retrocessione.

ATALANTA-BENEVENTO 2-0 – Gli uomini di Gian Piero Gasperini provano a blindare il secondo posto. Contro il Benevento decidono la gara Luis Muriel e Mario Pasalic, che segnano allo stesso minuto (il 22) dei due tempi di gioco. Rimane terzultima la squadra di Filippo Inzaghi, a -4 dalla salvezza. E nel finale i giallorossi rimangono anche in 10, per doppio giallo a Luca Caldirola (82′).

TORINO-MILAN 0-7 – I rossoneri schiantano i granata, tornando da Torino con dieci gol totali all’attivo. Una doppietta per Theo Hernandez e una tripletta per Ante Rebic; in mezzo un altro rigore di Franck Kessie e il secondo gol consecutivo di Brahim Diaz. Si mette male per Davide Nicola, che galleggia a soli quattro punti dal terzultimo posto.

SASSUOLO-JUVENTUS 1-3Andrea Pirlo lascia il pallino del gioco ai neroverdi, ma alla fine porta a casa i tre punti. Domenico Berardi sbaglia il rigore del possibile 1-0 al 16′, e così Adrien Rabiot al 28′ e Cristiano Ronaldo al 45′ firmano il doppio vantaggio. Giacomo Raspadori accorcia il risultato al 59′, prima che Paulo Dybala chiuda i conti al 66′. I bianconeri rimangono quinti, ad un solo punto dal quarto posto.

BOLOGNA-GENOA 0-2 – I liguri tornano alla vittoria dopo due sconfitte consecutive. Per regolare il Bologna bastano le reti di Davide Zappacosta (13′) e Gianluca Scamacca (61′). La vittoria permette così a Davide Ballardini di festeggiare la matematica salvezza.

LAZIO-PARMA 1-0 – Sfida povera di emozioni tra biancocelesti e emiliani (già retrocessi). L’unico gol arriva solo al 95′, con un destro violento di Ciro Immobile. Simone Inzaghi sale così +9 sulla Roma, che sfiderà proprio nella prossima giornata.

SAMPDORIA-SPEZIA 2-2 – Gli Aquilotti sprecano un doppio vantaggio, firmato entrambe le volte da Tommaso Pobega (al 15′ e al 73′). I blucerchiati pareggiano prima con Valerio Verre (32′) e poi con Keita Balde (80′). Il discorso salvezza è così rinviato per gli uomini di Vincenzo Italiano.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh