Extra Inter

Al Milan basta un gol su errore del portiere: Sampdoria battuta

Un Milan non certo sfortunato si impone col minimo scarto in casa della Sampdoria. Nell’ultima partita della prima giornata di Serie A finisce 0-1 al Ferraris.

UN GOL E BASTA – Il Milan non stecca l’esordio e batte la Sampdoria. Partenza sprint del match, con occasioni da entrambe le parti. Emil Audero in avvio dice di no a Rafael Leao con un sinistro potente, ma al 9’ è molto approssimativo su una girata di Brahim Diaz, su cross basso da destra di Davide Calabria, e accompagna il pallone in rete. La Sampdoria prova a riprendersi, ci va vicino Manolo Gabbiadini con un gran sinistro su punizione che Mike Maignan tocca quanto basta per mandarlo sulla traversa. Lo stesso portiere francese si esalta due volte su Omar Colley, ma è fuorigioco ed è quindi tutto inutile. Ripresa con meno occasioni, e con un infortunio a Gabbiadini che esce per distorsione alla caviglia. Nel finale il subentrato Valerio Verre manca il gol dell’1-1, non riuscendo a deviare nell’area piccola un tiro-cross di Antonio Candreva. L’ultima opportunità, nel terzo dei quattro minuti di recupero, è di Ante Rebic con un tiro dal limite a lato, poi il Milan tiene.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button