Agnelli: “San Siro straordinario, ma vecchio. Io vorrei uno stadio da solo”

Articolo di
29 marzo 2019, 12:19
Juventus Andrea Agnelli

Presente all’evento Il Foglio a San Siro, il presidente della Juventus Andrea Agnelli ha esposto la sua opinione sull’impianto milanese

SAN SIRO VECCHIO- “San Siro è uno stadio che ancora oggi quando è pieno è straordinario, ma bisogna fare riflessioni su quali sono le esigenze di un impianto moderno per essere usato a 360 gradi. San Siro fa sentire la sua età. Se dovessi scegliere, io vorrei un impianto moderno e completamente nuovo, non si può essere nostalgici quando si fanno innovazioni e si creano le migliori condizioni per giocare a calcio. Se la decisione spettasse a me vorrei un impianto nuovo secondo le esigenze del calcio moderno, da vivere 365 giorni all’anno”.

MEGLIO UNO STADIO DA SOLI- “In una situazione ideale chiunque vorrebbe un impianto individuale per brandizzarlo con i colori sociali, pensiamo a Manchester con i due stadi. Due impianti sono l’ideale, ma c’è da fare una serie di riflessioni economiche e lì sta ai club fare le valutazioni. Guardiamo al Tottenham che ha appena aperto un impianto modernissimo, ma con un investimento da un miliardo e mezzo di euro, quindi c’è una capacità di investimento particolare. Il nostro stadio è costato 150 milioni, si possono avere diverse valutazioni, ma fosse per me vorrei un impianto solo per la mia squadra”.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE