Abete: “Presidente FIGC? Nessun interesse e volontà di candidarmi”

Articolo di
23 Dicembre 2019, 19:05
Condividi questo articolo

Giancarlo Abete, commissario ad Acta della Lega Serie A a seguito delle dimissioni di Gaetano Micciché e Mario Cicala, intervenuto sulle frequenze di “Gr Parlamento” nel corso di “La politica nel pallone” ha chiarito la situazione riguardo il suo futuro.

COMMISSARIO AD ACTAGiancarlo Abete tiene a precisare la sua volontà di non candidarsi per il ruolo di Presidente della FIGC nonostante sia stato scelto come commissario ad Acta: «Formalmente il commissariamento va avanti fino al dieci marzo, ma in ogni momento viene meno in caso di elezione del presidente. Non c’è alcun interesse o volontà, che ho precisato al presidente Gravina, di candidarmi o di essere candidato, perché ritengo che questo sia un periodo limitato. Se posso essere utile lo faccio volentieri».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.