Esclusiva Inter-News.itPrimo Piano

ESCLUSIVA IN – Djorkaeff: «All’Inter ci siamo sempre presi cura di Ronaldo! Mbappé…»

Djorkaeff ha parlato in esclusiva per Inter-News.it del suo connazionale Mbappé, da tutti riconosciuto come possibile erede calcistico di Ronaldo, il “Fenomeno”. L’ex calciatore dell’Inter spiega qual è il segreto del successo di una squadra in cui gioca un talento simile. Di seguito l’intervista esclusiva a Youri Djorkaeff curata dal corrispondente di Inter-News.it da Londra, Alessandro Schiavone

Buongiorno, Youri Djorkaeff. Lei dal 1997 al 1999 giocò con il giovanissimo Ronaldo all’Inter e sa benissimo che non è facile crescere sotto i riflettori. Cosa avevate fatto voi per proteggerlo? E cosa dovrebbe fare il Paris Saint-Germain con Kylian Mbappé che si trova un po’ in una situazione simile: è ricco e famoso, ha grande potenziale ed è spesso nel mirino della critica, che non gli perdona passi falsi…

Per questo è importante che i suoi compagni di squadra lo proteggano e capiscano. Ai tempi dell’Inter noi ci siamo sempre presi cura di Ronaldo e non c’è mai stata nessuna rivalità all’interno della squadra. Ogni squadra che ha tra le sue fila un Ronaldo o un Mbappé deve far sì che questi giocatori vengano protetti il più possibile. Perché ti cambiano le partite.

Si dice che Mbappé la prossima estate, dopo cinque anni, potrebbe lasciare il PSG per il Real Madrid. Proprio come Ronaldo nel 2002…

Kylian è a fine contratto a giugno e può già accordarsi con altri club. Ma perché dovrebbe avere fretta e firmare per il Real Madrid? Il Real Madrid è un club importante ma lo è anche il PSG. Io dico che dipende tutto dalla stagione che farà il PSG. Ma vedo più futuro a Parigi che a Madrid. Poi, Mbappé è a Parigi da quattro anni. Magari per lui è la fine di un ciclo e sente e la necessità di cambiare aria. Non si sa. Ma il PSG può offrirgli lo stesso riconoscimento, challenge sportiva e parte business del Real Madrid. Il PSG ha raggiunto un livello che non aveva mai raggiunto prima nella sua storia.

Djorkaeff, chi sono i più grandi giocatori della storia? Lei ha giocato con Zidane nella Nazionale Francese e con Ronaldo all’Inter. Ma senza nulla togliere a due campioni come loro, non crede che Messi sia un gradino sopra?

Ronaldo e Zidane sono stati grandi campioni ma per me Maradona, Ronaldo e Messi sono stati i più grandi calciatori dal 1990 al 2020. E Messi il più grande di tutti i tempi.

Intervista del corrispondente di Inter-News.it da Londra, Alessandro Schiavone. Si ringrazia Youri Djorkaeff per la disponibilità mostrata nell’intervista.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Cambia le impostazioni della privacy
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh