Esclusiva Inter-News.itPrimo Piano

ESCLUSIVA IN – Biasin: «Ho una sensazione su Skriniar! Milenkovic per l’Inter…»

Fabrizio Biasin parla in esclusiva ai microfoni di Inter-News.it al termine di una turbolenta settimana in casa nerazzurra. Diversi i temi affrontati con il giornalista di Libero e noto tifoso nerazzurro, in primis il mercato in ottica difesa. Da Bremer, sfumato, passando per Skriniar in bilico e l’opzione Milenkovic. Di seguito la prima parte dell’intervista esclusiva a Biasin

Biasin, parliamo innanzitutto dell’affare Bremer. Sfumato dopo mesi di trattative e andato alla Juventus. Come mai questa pista si è complicata così improvvisamente? Se l’Inter – come si dice – lo avesse in pugno praticamente da gennaio, perché non ha chiuso prima?

Questione banalissima: l’Inter non disponeva al momento di una disponibilità economica necessaria per andare a chiudere l’operazione. Faceva affidamento sul fatto di avere una sorta di promessa con il giocatore. Poteva sì muoversi, magari un mese fa, facendo la stessa offerta ma sarebbe mancata sempre la parte economica per accontentare il Torino. Serviva la cessione di Skriniar? In realtà serviva una cessione. Sarebbe bastata anche quella di Pinamonti a 20 milioni per poterti garantire un buon gruzzolo e cercare di andare a chiudere. Quindi questo ritardo a vendere, quindi a cedere giocatori, ha portato l’Inter a non poter piazzare il suo sesto colpo.

Nell’Inter esiste, a questo punto, un problema serio legato alle cessioni? 

Non è un problema che riguarda soltanto l’Inter ma tutte le squadre italiane. In Italia c’è un problema di liquidità. La Juventus è arrivata a vendere perché il Bayern Monaco aveva necessità di un difensore e ha presentato un’offerta molto importante per de Ligt. Qualcosa può arrivare anche al Sassuolo, che lascia andare Scamacca per più di 40 milioni di euro complessivi e che potrebbe aprire a un grande giro di attaccanti. In ottica Pinamonti, l’Atalanta si è mossa prima ma anche la Dea ha bisogno di fare delle uscite per poter fare entrare il giocatore. L’obiettivo adesso dell’Inter è quello di riuscire a trattenere Skriniar!

Nelle ultime ore ha parlato l’AD Sport nerazzurro Beppe Marotta, che si è espresso anche su Skriniar. Biasin, come interpreta le sue parole?

Marotta secondo me è stato molto chiaro in quello che ha detto. Skriniar è un giocatore molto forte che non necessariamente dovrà essere messo sul mercato. Poi ovviamente, se arriverà un’offerta molto allettante di oltre 70 milioni di euro, allora sicuramente l’Inter la potrà valutare. La mia sensazione è che Skriniar rimarrà, ma è anche una speranza…

Biasin, a proposito di Skriniar e il Paris Saint-Germain. Che ne pensa di questa grande telenovela? E alla fine a che cifre potrebbe rinnovare Skriniar con l’Inter?

Con Campos il PSG ha cambiato un po’ la linea di mercato. Nonostante l’enorme disponibilità economica, hanno variato strategia cercando di non mettere più sul piatto fior di quattrini per qualsiasi giocatore ma a valutare meglio le situazioni. Skriniar è sicuramente un loro obiettivo. Mukiele è un altro nome ma credo che il loro obiettivo sia sempre stato Skriniar. Skriniar aveva un accordo con il PSG da oltre 8 milioni di euro netti annui. L’Inter ovviamente dovrà fare un’offerta congrua al giocatore per il rinnovo. Il tetto dei nerazzurri è di 6 milioni di euro, Lukaku è un caso a parte. Credo che a Skriniar verrà proposta un’offerta sulle cifre di Brozovic. E spero che in futuro gli venga riconosciuta anche la fascia da capitano.

Che ne pensa di Nikola Milenkovic? Il serbo potrebbe essere la pedina giusta per rafforzare la difesa dell’Inter?

Io ritengo Milenkovic un giocatore di ottimo livello, leggermente sottovalutato. Nell’ultima stagione probabilmente non si è espresso al top ma è pur sempre un ottimo giocatore, capace di fare bene sia in una difesa a tre sia a quattro. Milenkovic è un giocatore capace di dare sicurezza al reparto. Bisogna evitare un Bremer-bis? Da capire anche cosa vorrà fare la Juventus che potrebbe andare alla ricerca di un difensore…

Più tardi su Inter-News.it la seconda parte. Si ringrazia Fabrizio Biasin per la disponibilità mostrata nell’intervista.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh