Esclusiva Inter-News.itPrimo Piano

ESCLUSIVA IN – Vecchi: «Inter, Gosens è perfetto! Derby non decisivo. Dimarco è pronto»

Vecchi, ex allenatore della Primavera dell’Inter, ha guidato anche la prima squadra nel 2016-2017. Oggi tecnico della Feralpisalò, in esclusiva su Inter-News.it ha detto la sua riguardo la stagione con la sua squadra. Poi chiaramente un parere anche riguardo la stagione dei nerazzurri allenati da Simone Inzaghi, il mercato, il derby e i giovani che tra l’altro lui ha allenato, confermando quanto detto anche nell’ultima intervista realizzata un anno fa.

Vecchi intanto complimenti per la vittoria di domenica contro il Lecco, come giudica la prestazione della squadra e nel complesso la stagione dei suoi ragazzi?

La nostra è stata una buonissima prestazione, dovevamo sbloccare prima il risultato, però siamo stati bravi a crederci fino alla fine. La vittoria è stata ampiamente meritata. La stagione è positiva, stiamo facendo un ottimo campionato, siamo a pochi punti dalle prime, per cui stiamo giocando bene. Il percorso è stato molto positivo

Gol al 90′, quello di Guerra, come quelli realizzati dall’Inter negli ultimi dieci giorni. Vecchi come giudica, invece, la stagione dei nerazzurri sotto la guida Simone Inzaghi?

La stagione è molto molto positiva. La squadra ormai ha acquisito consapevolezza, giocano un bellissimo calcio. La squadra non si risparmia, da fuori si vede anche che è un bel gruppo. Non solo la squadra sta ottenendo risultati, ma giocano anche bene.

Vecchi, alla ripresa del campionato il derby con il Milan, Inter a +5 con una partita da recuperare, contro i rossoneri sarà già decisiva?

Non penso che sarà decisivo per se dovesse vincere l’Inter avrebbe un distacco molto ampio, anche se poi mancherebbero diverse partite. Ritengo l’Inter la più forte del campionato, per cui dovesse allungare ancora sul Milan darebbe un gran segnale. Ricordiamo che le coppe influiranno molto sulle varie squadra, ma i nerazzurri hanno una squadra di grande valore, costruita bene e allenata benissimo.

Pensa che Gosens e Caicedo possano ulteriormente rinforzare questa rosa?

Sono due giocatori forti, Caicedo ha dimostrato di essere un’alternativa valida e un giocatore molto bravo a entrare a partita in corso, inoltre Inzaghi lo conosce molto bene. Gosens quel ruolo lo sta facendo molto bene con l’Atalanta, un esterno che fa più di dieci gol e dieci assist a stagione, ha le caratteristiche perfette per ricoprire il ruolo che sta ricoprendo oggi Ivan Perisic. Anche Federico Dimarco ha giocato in quel ruolo e in questa stagione sta dimostrando di essere un giocatore pronto e di spessore.

A proposito di Dimarco, lei ha allenato lui e Radu, oggi entrambi sono in prima squadra. Cosa ne pensa?

Dimarco è sempre una sorpresa, lui è un terzino sinistro offensivo e ha imparato a fare anche la fase difensiva, adesso gioca con una semplicità e una sicurezza. La fascia è il suo ruolo, però Inzaghi lo sta utilizzando bene anche da centrale. A partita in corso, poi, diventa una spina nel fianco per gli avversari. Per lo più ha anche un  piede nel calciare le palle inattive, che diventano assist importanti da sfruttare. Radu, invece, ha poco spazio perché davanti ha un mostro sacro. Lui ha grandi qualità e lo ha dimostrato in altre squadre in Serie A. Per un giovane è chiaro che sarebbe meglio giocare, però giocare nell’Inter comunque non è da tutti.

Vecchi, diversi dei giocatori che lei ha allenato in nerazzurro sono ancora di proprietà dell’Inter e in prestito, vedi i vari Di Gregorio, Pirola, Vanheusden, Esposito, Pinamonti e Mulattieri: chi tra questi, secondo lei, può tornare utile per l’Inter del futuro?

Quest’anno ho visto una crescita importante di Pinamonti, e nelle ultime gare anche di Vanheusden. Essendo due ’99 possono ancora migliorare, hanno voglia e si allenano bene e hanno le qualità per poter tornare a disposizione dell’Inter in futuro.

Si ringrazia Stefano Vecchi per la disponibilità mostrata nell’intervista.

 

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh