Esclusiva Inter-News.itPrimo Piano

ESCLUSIVA IN – Bordon: «Handanovic stagione più che positiva! A Onana critiche inutili»

Ivano Bordon, portiere dell’Inter dal 1969 al 1983, in un’intervista esclusiva su Inter-News.it ha parlato della lotta scudetto in Serie A e della sfida di domani contro lo Spezia (QUI i precedenti). L’ex portiere poi ha detto la sua riguardo il futuro di Samir Handanovic e l’arrivo di André Onana.

Bordon innanzitutto tanti auguri, ieri il suo settantunesimo compleanno! 

Buonasera, grazie veramente! Sento la vicinanza da parte di tutti i tifosi nerazzurri e mando un abbraccio a ognuno di loro.

Bordon, l’ultima volta che ci siamo sentiti l’Inter annunciava Simone Inzaghi a distanza di quasi un anno come giudica l’operato del mister?

Inzaghi si è ambientato subito all’Inter e alla storia interista. Ha fatto molto bene, spero e credo che possa arrivare a toccare il massimo.

Inter a due punti dalla vetta e con una partita da recuperare, domani sfida lo Spezia: quali sono le insidie dietro la squadra allenata da Thiago Motta?

Ho visto lo Spezia giocare in casa e devo dire che è una squadra che gioca bene e le piace “pungere” gli avversari. Nelle ultime gare ha vinto contro Napoli, Milan e altri buoni risultati che gli hanno permesso di posizionarsi bene in classifica. È una squadra temibile, l’Inter dovrà essere brava a colpire nei momenti giusti.

Handanovic è in scadenza con l’Inter, come giudica la sua stagione? A quasi 38 anni può ancora dire la sua?

Un portiere può vivere un periodo dove tutte le cose non vanno bene, però penso che abbia superato molto bene quei momenti, anzi credo che ultimamente ha anche salvato il risultato in diverse occasioni rendendo la sua stagione più che positiva.

Intanto l’Inter si è già coperta acquistando André Onana, fermo da un anno causa doping, come giudica il portiere camerunese?

Di lui ho visto diversi filmati e devo dire che è un portiere esplosivo e molto reattivo! Per quanto riguarda la questione tecnica non mi sento di giudicarlo considerando anche lo stop.

Bordon, secondo lei sono giuste le critiche nei confronti di Handanovic? Anche Onana…

E non è neanche arrivato! (ride, ndr). Siamo bravi a criticare già prima di vederlo giocare. Per giudicare il ruolo del portiere devi aver fatto il portiere o quantomeno essere vicino all’ambiente calcistico. È inutile criticare adesso il ragazzo, si creano solo problemi a lui e all’ambiente.

Anche Donnarumma è stato criticato per la mancata qualificazione al Mondiale, a proposito

Donnarumma nonostante sia giovane ha già una grande esperienza internazionale, ma è un ragazzo forte. Molti giornalisti non aspettano per attaccare i giocatori. Lui stesso può e deve aver capito cosa ha sbagliato.

C’è un giovane portiere che segue con piacere, magari qualcuno che ricorda Bordon?

A me piace molto Juan Musso. Degli italiani seguo con piacere Guglielmo Vicario, ma anche Wladimiro Falcone della Sampdoria. Non so se diventeranno grandi, però abbiamo dei giovani che crescono bene. Devono solo fare esperienza. Anche Marco Carnesecchi è interessante, così come Michele Di Gregorio dell’Inter (oggi in prestito al Monza, ndr).

Si ringrazia Ivano Bordon per la disponibilità mostrata nell’intervista.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh