Esclusiva Inter-News.itPrimo Piano

ESCLUSIVA IN – Di Gregorio: «Inter per me è casa, resto un tifoso! Rovida umile. Radu…»

Di Gregorio è un ex giocatore dell’Inter, riscattato dal Monza a seguito della promozione in Serie A. Il portiere è cresciuto nel settore giovanile nerazzurro sin dall’età di sei anni. Intervistato in esclusiva su Inter-News.it dopo aver sentito il suo agente (vedi intervista), Michele ha espresso tutta la sua soddisfazione per la promozione, ma ha parlato anche del passato e del futuro facendo riferimento all’Inter.

Di Gregorio, raccontaci un po’ questa seconda stagione al Monza, conclusa nel migliore dei modi.

È stata una stagione difficile, ma lo sapevamo. Quest’anno la Serie B era composta da squadre importanti che ambivano a salire. A Pisa abbiamo dimostrato il nostro carattere nel saperci rialzare sempre nelle difficoltà. Sono felice della promozione, continuo un percorso iniziato due anni fa con il Monza. Il livello e la qualità dei giocatori sarà più alta. La nostra mentalità però non cambierà.

Di Gregorio, che effetto sarà sfidare l’Inter a San Siro?

Sarà una partita molto particolare per me, San Siro di per sé è uno stadio incredibile. Quella partita avrà ancora più fascino e spero di godermela sempre di più. Giocare in Serie A è il sogno di tutti, ho giocato tutte le categorie a partire dalla Serie C quindi per me significa veramente tanto. Io devo continuare a crescere, la società è ambiziosa.

Conosci Rovida? Giovane portiere delle giovanili dell’Inter che come te ha conquistato lo scudetto Primavera.

Qualche mese fa sono passato da Interello, quella per me è casa mia, quando posso vengo sempre a salutare gli allenatori, il direttore Roberto Samaden e tutti gli addetti ai lavori. Non conosco personalmente Rovida però l’ho seguito in allenamento e ho percepito che parliamo di un ragazzo umile, un vero lavoratore. Questo mi è stato confermato dagli allenatori e dallo stesso direttore. Mi hanno raccontato la sua storia.

Hai visto la finale della Primavera?

Non ho avuto modo di vedere la partita, però ho seguito il secondo tempo della semifinale e mi ha fatto piacere vedere la rimonta. In parte sono sempre un tifoso dell’Inter, quindi tifavo per loro.

Di Gregorio, l’obiettivo attuale è quello di continuare al Monza, ma il tuo cuore batte ancora per l’Inter? Magari in futuro…

Per me l’Inter sarà sempre casa, perché sono cresciuto lì e ho trovato delle persone importantissime a livello umano. Una parte del mio cuore sarà sempre l’Inter. Quello che sarà il futuro non lo so, negli anni poi magari ci sarà la possibilità di tornare. Se dovessi scegliere tra l’Inter e un’altra squadra, il mio cuore mi riporterà a casa cioè all’Inter. Il presente per l’Inter si chiama Handanovic, e adesso anche Onana. Sarà un bel duello tra loro: Handanovic è un portiere esperto e trarrà dei benefici da questa competizione. Onana è più giovane, anche se però ha esperienza in Champions League. L’Inter ha fatto questa scelta nei miei confronti perché ha due portieri veramente forti, nel calcio ci sta una società come l’Inter che ha ambizioni importanti a livello europeo, cercano portieri più pronti. Io farò il mio percorso perché magari con più esperienza tornerò.

Conosci benissimo Radu, eravate compagni all’Inter, ti senti di dare un consiglio dopo quanto successo in questa stagione?

Io e lui siamo tanto amici, siamo cresciuti insieme per quattro anni. Lui oggi è un portiere di altissimo livello e un errore non può cancellare quanto di buono ha fatto fin qui. Sicuramente deciderà di andare a giocare altrove, che è quello che serve a un portiere. Si rilancerà e dimostrerà che quello è stato solo un incidente di percorso e niente di più. Gli auguro il meglio perché è un bravo ragazzo. Spero che riesca a trovare spazio e dimostrare il lavoro che ha.

Si ringrazia Michele Di Gregorio e Associazione Calcio Monza per la disponibilità mostrata nell’intervista.

ESCLUSIVA IN – Di Gregorio, parla l’agente: «Inter, arrivederci! In Serie A altri interessati»

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh