Esclusiva Inter-News.itPrimo Piano

ESCLUSIVA IN – Di Gregorio, parla l’agente: «Inter, arrivederci! In Serie A altri interessati»

Michele Di Gregorio è tra i protagonisti del Monza che hanno conquistato la promozione in Serie A nel corso di questa stagione. Cresciuto nel settore giovanile dell’Inter sin da quando aveva sei anni, Inter-News.it ha intervistato in esclusiva il suo agente Carlo Alberto Belloni. 

Di Gregorio tra i protagonisti principali di questa promozione in Serie A con il Monza

Sì, sicuramente una grande stagione visto l’esito finale. Era un obiettivo prefissato già dall’anno scorso. Arrivare a conquistare la promozione è stata una cosa incredibile e ancora facciamo fatica a realizzare. Michele è stato uno dei grandi protagonista di questa cavalcata con oltre 40 partite giocate. È un percorso che parte cinque anni fa da quando è uscito dal settore giovanile: a partire da Renate, passando da Novara, Pordenone e due volte Monza. Per me è un’emozione perché è un giocatore che seguo da dieci anni, era un bambino e insieme siamo riusciti a conquistare la promozione sul campo.

Con la promozione scatta l’obbligo di riscatto da parte del Monza, sarà addio Inter?

C’è una parte più “triste” che è quella legata all’addio all’Inter, perché è entrato a far parte del settore giovanile da quando aveva sei anni. Diciamo arrivederci al club. L’obiettivo finale è quello di tornare a giocare per la squadra dove è cresciuto. Ma chiarisco una cosa: lui è felicissimo di essere al Monza, anche perché l’Inter aveva già chiaramente dimostrato che puntava su un altro portiere. Samir Handanovic non penso lasci la porta così facilmente anche la prossima stagione. Il nostro obiettivo è quello di giocare altri 10-15 anni in Serie A. Poi tra 1-2 anni, nel momento migliore della sua carriera, se dovesse farsi avanti un top club lui sarà pronto. Ad oggi se dovesse farsi avanti Inter e Milan, noi scegliamo senza dubbio la prima opzione! Per Michele ‘Interello’ è casa sua: spesso va lì, saluta tutti i preparatori, Roberto Samaden (direttore del Settore Giovanile nerazzurro, ndr, quella è casa sua.

In caso di mancata promozione (e dunque non riscatto del Monza), si era già fatto avanti qualche club per Di Gregorio?

Non ti nego che c’erano già state chiamate da società di Serie A per la prossima stagione, nel caso in cui il Monza non avesse raggiunto l’obiettivo. Lui ora ha altri due anni di contratto con il Monza. Qualora fosse tornato all’Inter, il club poteva usarlo come contropartita per diverse operazioni. In realtà a livello contrattuale, avendo anche un diritto di riscatto in Serie B fino al 25 di giugno, il Monza poteva ancora riscattarlo. Però penso che l’Inter a quel punto avrebbe usufruito del contro-riscatto, anche perché io ero stato abbastanza chiaro: il prossimo anno Michele voleva giocare la Serie A. Noi avremmo trovato comunque una soluzione alternativa perché l’importante per noi è giocare, non importano i soldi o la categoria, ma conta il progetto tecnico. Con l’Inter difficilmente avremmo rinnovato il contratto (scadenza nel 2024, ndr), quindi saremmo andati comunque via a titolo definitivo.

Un commento finale su Di Gregorio e l’enorme soddisfazione professionale

Di Gregorio è un portiere che merita la titolarità con il Monza in Serie A, quest’anno ha portato almeno 15-18 punti con le sue parate, fa parte della difficoltà di questo ruolo. Mi sono promesso di non prendere altri portieri e invece sono caduto nello stesso errore (ride, ndr). Filippo Cecchini, è un portiere molto forte classe 2006 che mi ricorda Di Gregorio. Dopo la promozione ho chiamato Samaden per ringraziarlo dei consigli datemi da lui subito dopo la Primavera, sono stati fondamentali per la crescita del ragazzo. A partire da Renate.

Si ringrazia Carlo Alberto Belloni, agente di Michele Di Gregorio, per la disponibilità mostrata nell’intervista.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Cambia le impostazioni della privacy
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh