EditorialiPrimo Piano

Milan-Inter prima della sosta e del Napoli: quella di Inzaghi è una missione

Milan-Inter per rinascere, Milan-Inter per svoltare. La stagione dell’Inter di Inzaghi in Serie A passa dal Derby di Milano. Una partita mai banale ma mai così importante per come si è messa la situazione in casa nerazzurra. E si tratta solo di un antipasto, prima di replicare contro il Napoli dopo la sosta. Non fallire l’appuntamento può diventare davvero determinante

UN RISULTATO SU TRE – Il primo Derby di Milano della carriera di Simone Inzaghi si presenta nel momento meno opportuno per fare valutazioni a lungo respiro. Per partite simili i pronostici sono inutili, perché le percentuali di vittoria, pareggio o sconfitta sono le medesime. Nel caso specifico, in questo Milan-Inter (vedi informazioni) Inzaghi deve scongiurare la terza ipotesi e non può accontentarsi della seconda. Tradotto: l’Inter si presenterà a San Siro con un risultato su tre. Ad avere il paracadute è solo il Milan, che ha dalla sua due risultati su tre, ma anche un’eventuale sconfitta non sarebbe un dramma. Per l’Inter sì, invece. Non tanto per il derby in sé, quanto per la situazione in classifica per gli appuntamenti in calendario. Il +7 con cui Stefano Pioli guarda dall’alto la sua ex squadra è un vantaggio importante in casa Milan: a fine partita il range sarà compreso ancora tra il +4 (con scontro diretto a sfavore) e addirittura il +10 (con scontro diretto a favore). Tanto. Anzi, lo scenario peggiore sarebbe troppo dopo appena dodici giornate (31,6%).

Milan-Inter antipasto pre-sosta: il Napoli da Inzaghi

LA REPLICA VS. NAPOLI – Lo svantaggio con cui parte l’Inter di Inzaghi è triplo. Oltre al terreno da recuperare in classifica al Milan stesso, c’è da considerare la possibile fuga del Napoli, che si trova a +7 e può andare a +10 in caso di vittoria contro l’Hellas Verona. E sarà proprio la squadra dell’altro ex, Luciano Spalletti, la prossima avversaria dell’Inter in Serie A. Una sfida che si giocherà a due settimane di distanza da Milan-Inter a causa della sosta internazionale che inizierà praticamente dal triplice fischio del Derby di Milano. Uno stop forse rigenerativo, forse rischioso (come sempre…). Lo stesso identico scenario da “un risultato su tre” verrà vissuto alla vigilia di Inter-Napoli, altro scontro diretto tanto utile per accorciare la classifica quanto pericoloso per allontanarsi ulteriormente dalla meta. A Inzaghi l’Inter chiede una doppia impresa. Una missione, che da impossibile dovrà diventare necessariamente possibile per non perdere il treno tricolore. Milan-Inter sarà un test probante per capire che intenzioni e quindi ambizioni ha la squadra campione d’Italia in carico in questa stagione, ma sarà meno probante di Inter-Napoli: Inzaghi in 180′ più recupero si gioca una grossa fetta di stagione. Non ci sono solo 6 punti in palio.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button