EditorialiPrimo Piano

Inter, semifinale di Champions League e malafede nel parlare di sorteggi

Con un cammino europeo strepitoso, l’Inter di Simone Inzaghi ha stupito tutti arrivando fino alla semifinale di UEFA Champions League. Un traguardo che i tifosi nerazzurri si stanno godendo da ieri sera, mentre qualcuno – in piena malafede – cerca di sminuire quanto successo. Dimenticandosi qualche ‘piccolo’ particolare.

CAMMINO EUROPEO – Il cammino dell’Inter in UEFA Champions League, dopo la vittoria nel doppio confronto con il Benfica, è arrivato fino in semifinale. Un traguardo impensabile, quasi clamoroso, se considerato con il rendimento in campionato e le premesse a inizio stagione. Un cammino emozionante, da godersi passo per passo, dopo notti passate con il fiato sospeso. Qualcuno, però, in piena malafede, sta provando a sminuire quanto fatto fin qui dall’Inter in Europa. Parlando di sorteggi ‘facili’ e di avversari non propriamente di primo livello. Dimenticandosi, però, di qualche piccolissimo particolare.

MALAFEDE – Prima di tutto giova ricordare che praticamente chiunque dava già l’Inter per spacciata in estate. Quando dai sorteggi dei gruppi usciva un girone con i nerazzurri costretti ad affrontare Barcellona e Bayern Monaco. Mentre altri, di certo (senza fare nomi naturalmente) potevano godere di gironi sulla carta più morbidi. Nonostante questo, la squadra di Simone Inzaghi non si è data per vinta e, dopo la falsa partenza in casa contro i bavaresi, si è conquistata un posto agli ottavi di finale. Dove è arrivato il Porto. Proprio quella squadra che negli ultimi anni ha eliminato in sette occasioni (su otto) le squadre italiane. Un fattore che si tende a dimenticare, quando si parla della “facilità” del sorteggio per l’Inter. Così come per il Benfica ai quarti. Che puntualmente ha eliminato una certa Juventus, arrivando prima in un girone che vedeva anche il PSG. Nonostante la malafede, le chiacchiere stanno a zero. Ciò che conta è che l’Inter giocherà la semifinale di Champions League. Mentre altri se la gusteranno dal divano di casa.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Se sei un interista vero, allora non puoi fare a meno di entrare nella famiglia Inter-News.it diventando a tutti gli effetti un membro attivo del nostro progetto editoriale! Per farlo basta semplicemente compilare il form di iscrizione alla nostra Membership - che è rigorosamente gratuita! - poi a contattarti via mail per darti tutte le istruzioni ci penseremo noi dopo il ritiro della INs Card personale! E se nel frattempo vuoi chiederci qualsiasi cosa, non perdere altro tempo: contattaci direttamente attraverso la pagina dedicata, che puoi raggiungere dal nostro sito come sempre con un click.


Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.