EditorialiPrimo Piano

De Vrij tra panchina in Qatar e rinnovo in bilico: l’Inter riflette sul suo futuro

De Vrij è uno dei dodici calciatori dell’Inter in scadenza di contratto a fine stagione. Per la precisione, uno dei nove di proprietà. Ed è anche uno di quelli che rischia maggiormente di non continuare la sua avventura nella Milano nerazzurra. L’attuale ruolo da riserva nell’Olanda potrebbe diventare un motivetto ricorrente anche all’Inter, che inizia a pianificare già da ora

PRESENTE – Periodo da dimenticare per Stefan de Vrij, che di certo non sta brillando in questo avvio di stagione. Avvio di stagione che terminerà ufficialmente con l’avventura in Qatar al seguito della Nazionale Olandese, di cui al momento è solo una comparsa. Poi si tornerà in campo nel 2023 per un no-stop tutto nerazzurro fino a giugno. Il classe ’92 scuola Feyenoord non ha ancora fatto il suo esordio nella massima competizione intercontinentale. Ed è comprensibile, dato che nel suo ruolo è inamovibile il capitano Virgil van Dijk (Liverpool). A parte questo, ciò che interessa oggi all’Inter non è il futuro di de Vrij in Qatar. Bensì il suo futuro in Italia. A Milano. All’Inter. La troppa panchina con l’Olanda rischia di verificarsi anche all’Inter di questo passo, sebbene Simone Inzaghi abbia sempre mostrato fiducia in de Vrij fin dai tempi della Lazio. Le ottime prove di Francesco Acerbi (in prestito fino a fine stagione proprio dalla Lazio, ndr) possono facilitare l’eventuale cambio di gerarchie al centro della linea a tre difensiva inzaghiana. Adesso la situazione del centrale olandese è simile a quella di fine 2017/inizio 2018…

L’articolo continua sotto il video del TG Inter-News, edizione di sabato 26 novembre 2022.

De Vrij, rinnovo sì o no? L’Inter ha già scelto

FUTURO – L’Inter non vuole perdere de Vrij a parametro zero ma non farà follie per trattenerlo. Confermare lo “zoccolo duro” significa puntare sui migliori. De Vrij può esserlo ancora ma non fuori budget. Ciò comporta una scelta obbligata: venirsi incontro per andare avanti insieme. De Vrij compirà 31 anni a febbraio. Sa bene che nella seconda parte di stagione potrà strappare l’ultimo grande contratto della sua carriera. All’Inter? Possibile ma non scontato. In questo caso bisogna pesare sia l’ingaggio (de Vrij punta al rialzo, l’Inter al ribasso…) sia la durata dell’accordo pluriennale. Un rinnovo biennale o uno quadriennale, per un Over-30, fa tutta la differenza del mondo. In casa nerazzurra la priorità alla voce rinnovi, per ovvi motivi, si chiama Milan Skriniar, che sta temporeggiando com’è normale che sia in una negoziazione importante. Il tema de Vrij verrà affrontato dopo, con meno ansie e più certezze: la società nerazzurra ha già scelto cosa proporre al suo attuale numero 6 in scadenza il 30 giugno. La decisione sul firmare o meno con l’Inter (e per il progetto Inter!) toccherà di nuovo a de Vrij, proprio come nell’estate 2018…

Mondiali IN Qatar 2022 e non solo: seguici in diretta

Segui ogni giorno i Mondiali IN Qatar 2022 sulla Inter-News Web TV (vedi palinsesto). E iscriviti al canale YouTube di Inter-News.it per non perdere nessun contenuto video in diretta e non!

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Abbiamo notato che sta usando un AdBlocker. INTER-NEWS.IT sostiene spese ingenti di personale, infrastrutture tecnologiche e altro e disabilitando la pubblicità ci impedisci di guadagnare il necessario per continuare a tenerti aggiornato con le notizie sull\'Inter. Per favore inserisici il nostro sito nella tua lista di esclusione del tuo AdBlocker.

Grazie.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock