Editoriali

Conte debutta a San Siro contro la sua storia: Inter-Lecce non più banale

L’Inter ha appena conosciuto il suo calendario della Serie A e la prima notizia in ordine cronologico riguarda la sentitissima partita di debutto che toccherà a Conte, a San Siro, contro il suo Lecce. Sarà tutto pronto per Inter-Lecce di fine agosto?

LECCE A SAN SIRO – Quando una neopromossa viene a giocare in casa propria spesso si danno per scontati i tre punti. Non funziona così all’Inter, storicamente. Quando una neopromossa viene a giocare a San Siro inizia l’isteria del tifoso nerazzurro e anche della squadra, talvolta. L’Inter ha appena conosciuto il calendario che l’attenderà nella prossima Serie A (clicca qui per scaricarlo in formato PDF) e la prima giornata regala subito un scontro particolare: a Milano arriva il neopromosso Lecce, assente da ben sette anni e pronto a dare battaglia. Una partita che non può essere banale per Antonio Conte, nato a Lecce il 31 luglio 1969 (a proposito, la scadenza per il regalo di mercato da parte dell’Inter per i suoi 50 anni sta per arrivare…), cresciuto nel Lecce con cui ha debuttato in Serie A a 16 anni nel lontano 1986 e rimasto a Lecce fino al 1991, anno del grande salto alla Juventus. Il resto della storia – in bianco e nero, ma non solo – la conosciamo.

DEBUTTO DI CONTE – Il debutto stagionale coinciderà, ovviamente, con il debutto ufficiale di Conte sulla panchina dell’Inter. Non solo, si tratterà della primissima partita del tecnico leccese allo Stadio “Giuseppe Meazza” in qualità di allenatore dell’Inter. E la sopracitata isteria da debutto casalingo contro la neopromossa? Conte è stato chiaro a più riprese subito dopo la firma sul contratto: «Basta Pazza Inter!». Difficile prevedere se Inter-Lecce possa essere una partita da “Pazza Inter” o meno, quel che è certo è in che modo Conte vuole arrivare all’appuntamento contro il suo passato: al meglio, quindi al completo. La data è fissata: il weekend del 25 agosto darà l’avvio al Campionato Italiano di Serie A 2019/20. L’Inter ha meno di quattro settimane per regalare a Conte i (quattro?) giocatori richiesti proprio per evitare che il più isterico al debutto sia proprio – e con le giuste ragioni – l’allenatore leccese. Perché Inter-Lecce non sarà un big match, ma non può essere una partita banale: la prima di Conte a San Siro sulla panchina dell’Inter e per di più contro il suo Lecce, i riflettori saranno puntati solo ed esclusivamente su di lui. E lo sa.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh