Valencia, comunicato: “Coronavirus, sorpresi da Gasperini. Tanti a rischio”

Articolo di
31 Maggio 2020, 21:39
Gian Piero Gasperini Atalanta
Condividi questo articolo

Valencia quantomeno infastidito dalle parole odierne di Gian Piero Gasperini (qui i dettagli). L’allenatore dell’Atalanta ha rivelato di aver avvertito sintomi da Coronavirus prima e durante la sfida contro gli spagnoli. Di seguito il comunicato di reazione del club spagnolo

IL COMUNICATO UFFICIALE

Di seguito le parole ufficiali pubblicate sul sito del Valencia: “Viste le dichiarazioni dell’allenatore dell’Atalanta Gian Piero Gasperini, il Valencia CF desidera esprimere pubblicamente la sua sorpresa. L’allenatore della squadra rivale negli ottavi di finale di Uefa Champions League riconosce che sia il giorno prima che il giorno della partita giocata il 10 marzo a Mestalla era a conoscenza, almeno riguardo a se stesso, di avere sintomi presumibilmente compatibili con il Coronavirus. Non ha preso misure preventive, mettendo a rischio, se quello fosse stato il caso, numerose persone durante il loro viaggio e soggiorno a Valencia. Va ricordato che questa partita si è tenuta a porte chiuse, protetta da misure rigorose al riguardo. Per l’obbligo delle autorità sanitarie spagnole di prevenire il rischio di contagio da parte di Covid-19, proprio in presenza di persone provenienti da un’area già in quella data valutata pubblicamente a rischio”.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE