Sala: “Coronavirus, Milano vicina alla riapertura. In contatto con i medici”

Articolo di
2 Maggio 2020, 12:09
Condividi questo articolo

Giuseppe Sala, sindaco di Milano, attraverso i suoi canali Facebook ha fatto un aggiornamento riguardo quella che è la situazione a Milano, a detta sua vicina alla riapertura. 

RIPRESA MILANOGiuseppe Sala parla della situazione sanitaria a Milano e rassicura i cittadini: «Siamo vicini a una parziale riapertura, una riapertura necessaria e sostanziata da un giudizio della sanità che ci dice che la situazione è sufficientemente sotto controllo. Molti di voi mi chiedono cosa succedere, onestamente non lo so, lo vedremo dai nostri comportamenti. Cercherò di misurare con attenzione un’eventuale ripresa della crescita dei contagi. A Milano vengono effettuati circa 1000 tamponi al giorno, di questi mille portano a un numero di contagi che misurato nella media degli ultimi quattordici giorni è pari a 143. Questa per me è una base di partenza, quindi la domanda che faccio al sistema sanitario lombardo è: quando comincerò a preoccuparmi, quando vedo un trend maggiore in 3-4 giorni? Non c’è una formula matematica. Questi contagi sono solo la punta dell’iceberg che sotto è molto più ampio. Questi 143 sono sufficientemente rappresentativi della realtà della diffusione del virus. La mia vigilanza sarà attenta, continuerò a chiamare i medici degli ospedali e dei pronto soccorso e analizzerò i pochi ma significativi numeri che abbiamo a disposizione».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.