Coronavirus

Ronaldo, lettera ai tifosi: “Coronavirus, sfida difficile. Insieme…”

Ronaldo Nazario Da Lima, ex attaccante dell’Inter e attuale presidente del Real Valladolid, ha mandato una lettera per dare sostegno ai suoi abbonati in questo difficile periodo di emergenza Coronavirus.

LETTERA – Con un bel gesto, Ronaldo ha voluto inviare a tutti gli abbonati del Real Valladolid – squadra di cui è presidente – una lettera per mandare un messaggio di sostegno in questo periodo difficile di emergenza Coronavirus: “Caro/a abbonato/a, da diverse settimane sto cercando di contattarti in questo momento così delicato di isolamento e di brutte notizie. Finalmente ho deciso di inviarti questa lettera, con la quale spero tu possa sentire l’affetto e la considerazione con cui l’ho scritta. Da casa mia alla tua. Dalla mia famiglia per la tua. Siamo fisicamente separati, ma sono convinto che non siamo mai stati cosi vicini. Ci stiamo aiutando a vicenda, rafforzando in diversi modi questa solidarietà. Ti scrivo per ringraziarti per tutto quello che stai affrontando nonostante le difficoltà, le sfide e le perdite che stiamo affrontando in questi tempi difficili”.

SFIDA DA SUPERARE – Nella seconda parte della lettera, Ronaldo ha paragonato questo periodo difficile con quello che aveva dovuto affrontare per tornare a giocare dopo il grave infortunio al ginocchio: “Il calcio mi ha insegnato molte cose, tra cui riuscire a superare le difficoltà. Quando ho avuto il mio primo e più grave infortunio al ginocchio mi dissero che non sarei più potuto tornare a giocare e che forse non avrei potuto nemmeno camminare più. Fu proprio in quel momento in che ho lottato per dimostrare loro che non avevano ragione e che potevo tornare a fare ciò che più desideravo. Furono tre anni davvero difficili di riabilitazione, ma ero motivato da ciò che volevo. Poi arrivò il momento più emblematico di tutta la mia carriera: nel 2002 ero lì, in Giappone, a giocare la finale di Coppa del Mondo con il Brasile. Segnando due gol contro la Germania. Ho la certezza che anche tu, quando ti guardi indietro, ricorderai tutte le tue battaglie e tutte le difficoltà che hai superato per arrivare fino a questo momento. Continua così, restiamo uniti e potremo uscirne più forti da questa situazione. A presto!”.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.