Premier League, nuovo rinvio della ripresa a causa del Coronavirus

Articolo di
27 Marzo 2020, 23:09
Premier League logo
Condividi questo articolo

La Premier League, nel giorno in cui il primo ministro inglese Boris Johnson è risultato positivo al Coronavirus (vedi articolo), comunica l’ulteriore rinvio della ripresa del campionato. In Inghilterra non si giocherà per tutto il mese di aprile, come minimo.

IL POSTICIPO – “La Premier League, la EFL e la PFA si sono riunite oggi e hanno discusso la crescente gravità della pandemia Coronavirus.

Il pensiero di tutte e tre le organizzazioni continua a essere principalmente per tutte le persone affette dal virus.

La Premier League, la EFL e la PFA hanno accordato che delle decisioni difficili devono essere prese. Questo per avere modo di mitigare l’impatto economico dell’attuale sospensione del calcio professionistico in Inghilterra. Le tre organizzazioni hanno stabilito di dover lavorare assieme per arrivare a soluzioni comuni.

Le leghe non riprenderanno almeno prima del 30 aprile. Riprenderanno soltanto quando ci sarà la sicurezza e le condizioni lo permetteranno.

Ulteriori meeting saranno effettuati la prossima settimana, con l’obiettivo di formulare un piano comune per fronteggiare le circostanze difficili che stanno affrontando le leghe, i loro club, i giocatori, gli staff e i tifosi”.

Fonte: PremierLeague.com


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE