Coronavirus

Premier League, dopo l’intesa per riprendere spuntano casi di Coronavirus

La Premier League, nella giornata di oggi, avrebbe trovato una bozza d’intesa per ripartire (vedi articolo). Non è però certo fatta per il ritorno in campo: nei test effettuati negli ultimi giorni sono stati riscontrati alcuni casi di Coronavirus nei venti club del campionato inglese. Non sono noti i nominativi, ma non svolgeranno gli allenamenti di gruppo.

I NUOVI CASI – “La Premier League può confermare che, fra domenica 17 e lunedì 18 maggio, 748 giocatori e membri dello staff hanno svolto i test per il Coronavirus. Di questi, sei sono risultati positivi provenienti da tre club.

I giocatori o i componenti dello staff tecnico che hanno avuto risultato positivo saranno ora messi in quarantena per un periodo di sette giorni. Si fornisce questo dato aggregato per mantenere l’integrità della competizione, i dettagli sui club o le persone coinvolte non saranno rivelati per motivi legali”.

Fonte: sito ufficiale Premier League

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh