Mancosu: “Spero si possa ripartire, se ci sono rischi li correremo”

Articolo di
6 Maggio 2020, 20:48
Marco Mancosu Lecce-SPAL
Condividi questo articolo

Marco Mancosu, giocatore del Lecce, ha parlato in un’intervista a “Rai Sport” della possibile ripresa del campionato di Serie A con tutti i problemi che potrebbe comportare il rischio della convivenza con il Coronavirus.

PREPARATI – Marco Mancosu, giocatore del Lecce, ha parlato del ritorno sul campo da allenamento e della speranza di ripartire: «Tornare in campo è stato bellissimo, anche a livello di umore mi ha aiutato un sacco, mi ha trasmesso positività ed è come un primo passo di avvicinamento alla normalità. Paura non ce n’è, purtroppo col virus dovremo conviverci. Se uno sta attento, si spera che non lo prenda. Non è come un paio di mesi fa, ora siamo tutti preparati anche se sta al buonsenso di tutti noi che possa accadere il meno possibile. Sono consapevole che è una situazione nuova, purtroppo non c’è un protocollo da seguire per bene e ognuno ragiona con la propria testa, per questo si arriva a degli scontri. L’importante è andare tutti nella stessa direzione per far ripartire il mondo del calcio, è fondamentale perché ci sono molte persone che ci lavorano in questo settore. Il punto principale è il fatto di nuove positività o meno, ma non so come bisognerebbe reagire, non sono un medico e non posso entrare in analisi che non mi competono».

VOGLIA DI RIPARTIRE – Mancosu ha poi continuato, affermando come sia tanta la voglia di ripartire nonostante i possibili rischi derivanti dal Coronavirus: «Tra di noi c’è chi ha paura, chi non vorrebbe ripartire, chi invece freme. Siamo tutti fatti a modo nostro. Alla fine non può non prevalere il senso di ripartire, siamo fortunatissimi, facciamo lo sport più bello del mondo e se c’è da correre qualche rischio lo dovremo correre. Questa è la mia opinione assolutamente personale. La mia sensazione cambia ogni giorno, ovviamente ora ho visto la possibile apertura del Ministro e spero che si possa ripartire. A oggi ho un po’ di speranza in più. Andremo incontro a un’estate di corsi e ricorsi e non andrebbe bene. Alla fine la questione meritocratica deve sempre prevalere».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE