Lorenzo Sanz (ex presidente Real Madrid) morto per Coronavirus

Articolo di
21 Marzo 2020, 23:17
Lorenzo Sanz
Condividi questo articolo

Lorenzo Sanz, ex presidente del Real Madrid, è scomparso nella giornata di oggi. Anche per lui la causa è il Coronavirus, che in Spagna si sta espandendo come in Italia con una diffusione purtroppo massiccia.

LA SCOMPARSALorenzo Sanz, presidente del Real Madrid dal 1995 al 2000, è morto oggi nella capitale spagnola a settantasei anni. Ricoverato martedì scorso, dopo diversi giorni in cui aveva la febbre, era subito risultato positivo al Coronavirus. Mercoledì le sue condizioni di salute si sono aggravate, costringendolo in terapia intensiva presso la UCI per problemi renali e insufficienza respiratoria. Nato il 9 agosto 1943, era diventato presidente nel 1995 dopo diversi anni da dirigente del Real Madrid. Sotto la presidenza di Lorenzo Sanz il club madrileno ha vinto due Champions League, la settima e l’ottava nella storia dei blancos: una nel 1997-1998, superando la Juventus in finale ad Amsterdam per 1-0, e l’altra nel 1999-2000, battendo 3-0 il Valencia allo Stade de France di Parigi in un derby tutto spagnolo. Nel 1996-1997, sotto la guida di Fabio Capello (e con l’acquisto di Roberto Carlos dall’Inter fra gli altri), aveva conquistato la Liga. Lorenzo Sanz è stato rimpiazzato da Florentino Pérez nelle elezioni presidenziali del 2000. La redazione di Inter-News.it si unisce al cordoglio.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE