FIFA, partita di beneficenza contro Coronavirus. Ex Inter tra organizzatori

Articolo di
18 Maggio 2020, 20:59
Condividi questo articolo

Con un comunicato ufficiale sul proprio sito web, la Fondazione FIFA ha dichiarato la volontà di organizzare una partita di beneficenza per raccogliere fondi da destinare alla lotta contro il Coronavirus. Tra gli organizzatori anche l’ex Inter Youri Djorkaeff.

RACCOLTA FONDI – La Fondazione FIFA organizzerà la prima partita ufficiale per raccogliere fondi per accelerare lo sviluppo, la produzione e l’accesso globale alle nuove tecnologie terapeutiche per affrontare il Covid-19, incluse diagnosi, terapie e vaccini. Le parole del Presidente Gianni Infantino: «È nostra responsabilità dimostrare solidarietà e continuare a fare il possibile per partecipare e sostenere gli sforzi per combattere questa pandemia. La FIFA è molto attenta a questo tema e abbiamo anche contribuito finanziariamente a questa causa, ma adesso vogliamo organizzare questo evento globale per raccogliere fondi quando la situazione sanitaria lo permetterà».

SFORZO CONGIUNTO – Anche Mauricio Macri, Presidente Esecutivo della Fondazione FIFA, ha parlato dell’iniziativa: «La Fondazione FIFA non si metterà in contatto soltanto con la comunità calcistica mondiale, ma anche con azionisti di organizzazioni non governative e altre fondazioni, con il settore privato e con i governi, in modo da assicurare che questa iniziativa possa fornire un significativo aiuto a coloro che combattono in prima linea contro la malattia. Il nostro scopo è di sviluppare e sostenere una società che possa avere la capacità di prevenire in futuro patologie come questa, creando un ambiente dove la sostenibilità possa prosperare».

DETTAGLI – Tra gli organizzatori dell’evento c’è anche il CEO della Fondazione FIFA ed ex giocatore dell’Inter Youri Djorkaeff, che ha aggiunto: «Ulteriori dettagli come il luogo, i partecipanti e la formula, saranno annunciati prossimamente. Stiamo considerando diversi piani e scenari e tutti sono in linea con le direttive imposte da governi e organizzazioni internazionali per la tutela di tutti».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.