Coronavirus

Eredivisie interrotta per Coronavirus? Cinque club chiedono lo stop

L’Eredivisie potrebbe non riprendere a causa del Coronavirus. Cinque società, fra cui le due leader della classifica Ajax e AZ, hanno fatto sapere di voler interrompere il campionato. Questo seguirebbe l’esempio della Jupiler Pro League, che nel giovedì appena concluso ha prospettato la fine anticipata (vedi articolo).

STOP DEFINITIVO PER CORONAVIRUS? – L’Eredivisie ha prolungato la sospensione del campionato, mettendo in bilico la fine (vedi articolo). La federazione olandese è apparsa più fiduciosa dopo la riunione UEFA di mercoledì, ma ora alcuni club premono per la chiusura anticipata. Si tratta di Ajax e AZ Alkmaar, che guidano la classifica appaiate a cinquantasei punti, di un’altra big come il PSV Eindhoven, del Fortuna Sittard e dello Zwolle. Il Willem II risulta essere intenzionato a riprendere e portare a termine la stagione, mentre il Feyenoord appare piuttosto cauto. Gli altri club di Eredivisie, invece, attendono la prossima riunione di martedì 7 della KNVB prima di prendere una decisione. Da segnalare, però, che in serata l’UEFA ha fatto sapere che, in caso di campionati interrotti, le qualificazioni alle coppe europee non sarebbero garantite (vedi articolo): questo potrebbe cambiare gli scenari. Dopo la Jupiler Pro League belga, però, anche in Olanda si pensa a fermare l’Eredivisie a causa del Coronavirus.

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.