Coronavirus, Juventus: calciatori violano isolamento: Nota Asl in procura

Articolo di
7 Ottobre 2020, 09:17
Cristiano Ronaldo Juventus-Sampdoria Cristiano Ronaldo Juventus-Sampdoria
Condividi questo articolo

L’ha reso noto il direttore del Dipartimento di Prevenzione della Asl Città di Torino. Sette tesserati della Juventus hanno violato l’isolamento previsto dopo la positività al coronavirus di due membri dello staff bianconero. Ecco di chi si tratta

VELENI – Rodrigo Bentancur, Juan Cuadrado, Danilo, Paulo Dybala e Cristiano Ronaldo hanno violato l’isolamento imposto dall’Asl, dopo la positività al coronavirus riscontrata in due membri dello staff bianconero. I cinque calciatori sono partiti per raggiungere i ritiri delle proprie nazionali, ma sotto la lente di ingrandimento ci sono anche Gianluigi Buffon e Merih Demiral, che sono tornati al loro domicilio in città. È stata la stessa Juventus a comunicare alla Asl la partenza dei suoi calciatori. A quel punto, l’Azienda Sanitaria Locale ha reso noto che provvederà ad informare la Procura del comportamento dei calciatori bianconeri. Oggi è previsto un incontro tra le parti per fare chiarezza sulla situazione, ma alcuni tesserati bianconeri, come Adrien Rabiot, sono ancora in attesa del risultato del doppio tampone. Solo in caso di negatività confermata potranno dunque raggiungere le proprie nazionali. Altro caso da lente di ingrandimento, che trascina con sé i veleni sul protocollo legati a Juventus-Napoli.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE